Attività commerciale

Piani di emergenza aeroportuali

Ti sei mai chiesto come funzionano le operazioni di emergenza aeroportuali? Cosa succede nei momenti dopo un incidente aereo? Bene, gli aeroporti hanno un piano di emergenza aeroportuale dettagliato (AEP) per aiutare tutti a gestire le conseguenze di un'emergenza o di un disastro.

Un tipico piano di emergenza aeroportuale coinvolge diversi componenti e viene solitamente creato e implementato dal responsabile dell'aeroporto o da un coordinatore delle emergenze.

Ecco una breve descrizione di chi è coinvolto in un piano di risposta all'emergenza dell'aeroporto e come funziona tutto questo:

Parti che potrebbero essere coinvolte in un AEP:

Ci sono sempre diverse parti coinvolte nella creazione e nell'esecuzione di un AEP. Ecco un elenco di alcune delle persone e dei gruppi che aiutano a coordinare un AEP:

  • Coordinatore di risposta alle emergenze aeroportuali
  • Gestore dell'aeroporto
  • Airport Rescue and Firefighting Crews (ARFF)
  • Squadra di sicurezza aeroportuale
  • Vettori aerei e altri occupanti dell'aeroporto
  • Controllo del traffico aereo
  • Squadre di gestione delle emergenze comunitarie
  • Forze dell'ordine locali
  • Ospedali locali e altre squadre mediche
  • Organizzazioni di aiuto reciproco locali o federali e organizzazioni di soccorso, come la Croce Rossa americana e la FEMA
  • Stazioni mediatiche
  • FAA
  • NTSB, nel caso in cui sia necessaria un'indagine sugli incidenti aerei
  • FBI, in caso di un atto di terrorismo o di sicurezza nazionale
  • Agenzie militari, se disponibili

Formazione di un AEP

La creazione di un AEP non è un compito semplice.

In primo luogo, occorre fare una ricerca per formulare il piano migliore sulla base di molti altri piani, come il piano di risposta alle emergenze della città, le ordinanze locali, i piani OSHA e EPA, i piani di risposta alle emergenze regionali e federali e persino i singoli piani delle compagnie aeree.

In secondo luogo, un AEP deve rispettare diverse normative di diverse agenzie come OSHA, FAA e Dipartimento dei trasporti (DOT).

Quindi, un'analisi deve essere fatta per identificare i pericoli del particolare aeroporto coinvolto con l'AEP. Ad esempio, un aeroporto potrebbe essere soggetto ad attività vulcanica o tornado, mentre un altro potrebbe trovarsi in una zona ad alto rischio per un attacco terroristico.

Una volta identificati i potenziali pericoli e completata la valutazione del rischio, un coordinatore di risposta all'emergenza aeroportuale può iniziare a sviluppare piani per scenari specifici. Per esempio, ci sarà un piano diverso per un incidente aereo che per una bomba.

La redazione di un AEP richiede più riunioni con molti diversi gruppi di persone e revisioni multiple prima del completamento. Una volta completato, il test AEP può iniziare.

Allenamento, esercitazioni ed esercizi:

Un AEP è sempre in fase di revisione. Una delle cose che aiuta i manager e i coordinatori a sviluppare il miglior piano possibile è di praticare il piano più e più volte, estenuando diversi scenari e utilizzando tutte le risorse disponibili per assicurarsi che tutte le parti conoscano il loro ruolo in caso di emergenza. Esistono diversi metodi utilizzati per testare il potenziale successo di un AEP:

  1. Allenamento: la formazione deve essere approfondita e frequente. Ci sono molte persone che devono avere familiarità con l'AEP, quindi i manuali di formazione e le sessioni di aula in generale sono scelte popolari per addestrare molte persone contemporaneamente. Ci dovrebbe essere anche una formazione specializzata per determinati gruppi, a seconda del ruolo di ciascuno. I primi soccorritori, i vigili del fuoco, la sicurezza aeroportuale e altri avranno bisogno di una formazione specifica su come gestire gli infortuni, la folla e i media, nonché su come gestire le informazioni sensibili proteggendo la scena del disastro.
  1. Trapani: incendi, minacce alle bombe e manipolazione di materiali pericolosi possono essere praticati con esercitazioni frequenti. Le esercitazioni in genere si concentrano su un singolo aspetto dell'AEP, ad esempio su come informare tutti, su come proteggere il processo di comunicazione o su come gestire le prove.
  2. Esercizi: un esercizio può essere un esercizio da tavolo, un esercizio funzionale o un esercizio completo.

    L'esercizio da tavolo è il più semplice, poiché implica semplicemente un'atmosfera di incontro e una discussione sui limiti e sui miglioramenti dell'AEP che potrebbero essere apportati.

    Un esercizio funzionale comporta uno scenario fittizio con vincoli temporali e obiettivi per il completamento ma non coinvolge ogni aspetto di un AEP.

    Un esercizio dal vivo chiamato anche esercizio a fondo scala, include una simulazione dal vivo di un evento di emergenza, come un incidente aereo. Esercizi su vasta scala coinvolgono molti gruppi, tra cui squadre di pronto intervento, Croce Rossa, hotel locali, vigili del fuoco, polizia, personale delle operazioni aeree, investigatori NTSB, ecc.

    La portata di un esercizio dal vivo dipenderà dai requisiti dell'aeroporto (alcuni aeroporti sono tenuti a completare un esercizio completo su base triennale), il tipo di scenario che viene provato e la disponibilità di gruppi associati. In molti casi, è molto reale, coinvolge anche attori che fingono di essere feriti.

    Elementi AEP:

    Secondo una circolare consultiva della FAA riguardante le linee guida per gli AEP, gli elementi di un AEP di solito includono quanto segue:

    • Un elenco delle parti coinvolte e le responsabilità primarie di ciascun gruppo durante e dopo un disastro.
    • Un elenco di persone chiave che verranno notificate in caso di emergenza e quale sarà il ruolo di ciascuna persona.
    • Procedure di notifica, compresi i metodi di comunicazione e l'ordine con cui le persone saranno avvisate.
    • Checklist specifiche per diversi scenari.
    • Una descrizione di come e quando le informazioni saranno diffuse al pubblico, inclusi chi parlerà con i media e quali informazioni saranno divulgate, prestando particolare attenzione alle informazioni sensibili.
    • Una descrizione delle tecniche di evacuazione e di rifugio, nonché la gestione delle risorse di aiuti locali e federali.
    • Informazioni su come proteggere l'area, consentire alle persone di entrare e uscire da aree pericolose e aree di informazioni sensibili.
    • Guida per vigili del fuoco, salute e feste mediche.
    • Istruzioni su come e quando ottenere risorse aggiuntive, gestione delle attrezzature aeroportuali e sicurezza.
    • Mappe aeroportuali, luoghi di costruzione e informazioni sui motivi aeroportuali.

    Raccomandato
    Come scrivere un curriculum quando si richiede uno stage nel governo Allan Jones 42 Golden Ave. Groton, CT 06124 Telefono di casa 518-622-7098 [email protected] Nozioni di base sui resume Inizia resume forte Includi GPA se> 3.0 Riprendi obiettivo Usa un linguaggio sintetico Usa i verbi d'azione per iniziare i proiettili Elenca le esperienze in ordine cronologico inverso (il più recente per primo) Mantenere l'onestà e l'integrità Evidenzia obiettivi e obiettivi personali e professionali Quantificare tutti i risultati e i risultati Elencare competenze specialistiche come programmi per
    Questi soldati comunicano con i media Proprio come le loro controparti civili fungono da rappresentanti delle società per i media, lo specialista di affari pubblici dell'esercito funge da collegamento tra l'esercito e la stampa. Uno sfondo o interesse per il giornalismo è estremamente utile, e le forti capacità di comunicazione e scrittura sono cruciali per i soldati in questo lavoro, specialità militare professionale (MOS) 46Q. Do
    Tipi di assicurazione sulla vita disponibili L'assicurazione sulla vita è un sussidio per i dipendenti spesso offerto dai datori di lavoro. L'assicurazione sulla vita è una polizza assicurativa che prevede, in cambio di pagamenti mensili, trimestrali o annuali, una somma forfettaria di denaro al beneficiario designato di un dipendente che muore.
    In che modo i dipendenti più anziani possono rimanere pertinenti mentre selezionano le opzioni di pensionamento Se hai più di 60 anni, ma sentirti come se la pensione non fosse un'opzione per te, non sei solo. Secondo un sondaggio condotto alla fine del 2009, sette su dieci lavoratori maturi negli Stati Uniti stanno ritardando il pensionamento per motivi finanziari.
    I grandi benefici della pratica della serietà Alla fine della giornata attraversi il traguardo. I bambini sono addormentati, la casa diventa silenziosa e tu hai un po 'di tempo da solo. Dopo l'abbraccio con il silenzio, sei rimasto con i tuoi pensieri. Che tipo di pensieri ti riempiono la mente?
    Prendi questo quiz di carriera! Prendi il nostro quiz 1. Come convinci il tuo team di progetto a scegliere la tua idea? Immagini degli eroi / Immagini degli eroi / Immagini Getty Dico loro che la mia idea è davvero molto buona. Non mi preoccupo perché non importa se usiamo la mia idea o no. Dico loro di tutti i benefici della mia idea.