Attività commerciale

Accetta o rifiuta la tua offerta

Giorno 29 di 30 giorni per il tuo lavoro da sogno

Dopo aver scritto il tuo curriculum, tenere interviste informative, fare domanda di lavoro, scrivere lettere di copertura e prepararti per le interviste, hai ricevuto un'offerta di lavoro. Congratulazioni!

Sfortunatamente, la tua ricerca di lavoro non è ancora finita. Oggi esamineremo i passaggi da seguire per decidere se accettare o meno un'offerta di lavoro e come comunicare al datore di lavoro.

Prenditi del tempo per pensarci su

Non è necessario prendere una decisione immediatamente. È perfettamente accettabile chiedere un po 'di tempo per considerare l'offerta di lavoro e valutare i pro ei contro. Di seguito sono riportate alcune domande da porsi al momento di decidere se accettare o meno un lavoro:

Riesci a vederti lavorare felicemente a questa organizzazione? Pensa attentamente alla cultura aziendale. È un ambiente d'ufficio in cui vuoi lavorare? Se hai bisogno di flessibilità con i tuoi orari, questa azienda ti offre questo? Insieme alla flessibilità, pensa attentamente al tempo di viaggio. Se questo lavoro richiede molto viaggio o lunghi spostamenti, assicurati di essere disposto a inserire il tempo di viaggio.

Come ti senti riguardo allo stile di gestione del tuo datore di lavoro? Se hai notato delle bandiere rosse sul tuo datore di lavoro durante il colloquio, sii cauto nell'accettare l'offerta di lavoro. Pensa attentamente al tipo di persone per le quali ti piace lavorare e se riesci a vederti felicemente lavorando per questa persona a lungo termine.

C'è possibilità di avanzamento? Se hai obiettivi di carriera a lungo termine, vedi se questi possono essere soddisfatti in questa azienda. Dai un'occhiata a quante persone vengono promosse dall'interno. Inoltre, controlla se la società ha una storia di conservazione dei dipendenti a lungo termine. Se i dipendenti sono costantemente in partenza o in corso di licenziamento e stai cercando una posizione a lungo termine, potresti non voler accettare il lavoro.

Sarai felice con il pacchetto di compensazione? Assicurati di essere pagato per quello che vali e di poter pagare le tue bollette e altre spese su quel salario. Guarda anche il resto del pacchetto di indennità, compresi i benefici per la salute, l'assicurazione sulla vita, le ferie, il tempo di malattia e vari vantaggi. Se non sei soddisfatto del pacchetto, verifica se il datore di lavoro è disposto a negoziare.

C'è un'offerta migliore? Potresti anche trovarti a considerare più offerte di lavoro. Consulta questa lista di domande e pensa ai pro e ai contro di ogni lavoro per prendere una decisione.

Se una di queste domande rimane senza risposta, ora è il momento di chiedere al datore di lavoro. Se hai domande sulla cultura aziendale, chiedi se puoi visitare di nuovo l'ufficio o parlare con uno dei loro dipendenti per avere un'idea di come sia una giornata di lavoro tipica.

Accettare un lavoro

Se decidi di accettare un'offerta di lavoro, vuoi rispondere subito. Una prima telefonata, seguita da una lettera di accettazione scritta, è il metodo più professionale per accettare una posizione.

Sii chiaro su tutti i dettagli sul lavoro prima di accettare il lavoro. Se si negoziano eventuali modifiche all'offerta, assicurarsi che sia tu che il datore di lavoro accettate tali modifiche prima di accettare il lavoro.

Una volta accettato il lavoro, dì a chiunque altro che hai incontrato in ufficio durante il colloquio.

Come rifiutare un'offerta di lavoro

Se alla fine decidi che il lavoro non è adatto o se hai un'offerta migliore (o l'offerta non è abbastanza buona), dovrai rifiutare ufficialmente l'offerta. Fai sapere subito al datore di lavoro. Chiamare al telefono (e poi seguire una lettera) è il migliore, ma è anche possibile inviare una lettera rifiutando un'offerta di lavoro.

Quando si rifiuta un'offerta, l'obiettivo principale è mantenere una relazione positiva con l'organizzazione. Non sai mai quando potresti lavorare di nuovo con quella compagnia. Rinnova il tuo apprezzamento per il tempo che il datore di lavoro ha assunto per intervistarti.

Quando spieghi perché non accetti l'offerta, sii onesto ma breve. Se non ti piace il capo o l'ambiente dell'ufficio, dì semplicemente "Non credo di essere adatto per la posizione". Se accetti un altro lavoro, dì semplicemente "Ho accettato un'altra offerta che si adatta meglio ai miei obiettivi professionali e personali “.

Se hai provato a negoziare ma non hai ricevuto quello che volevi, puoi essere onesto. Dite semplicemente, "Dato che l'offerta non è negoziabile, dovrò rifiutare." Evitare la negatività e non entrare nei dettagli.

Concludi la tua lettera ringraziando il datore di lavoro e auguragli un successo continuo.

Una volta rifiutata l'offerta, invia un'email a chiunque altro con il quale ti sei collegato all'organizzazione per farglielo sapere. Ringraziali anche per la loro assistenza.

Per saperne di più: Come decidere tra due offerte di lavoro

Raccomandato
Stai cercando un lavoro part-time o orario? Dai un'occhiata a Snag (in precedenza Snagajob), il più grande sito di lavoro per aperture di lavoro part-time e orarie con oltre un milione di annunci di lavoro attivi, 90 milioni di lavoratori registrati e 450.000 sedi di datori di lavoro. Ci sono elenchi di lavoro da importanti datori di lavoro nazionali e locali nei ristoranti, negozi, amministrazione dell'ufficio, hotel e ospitalità, sanità, edilizia, automobilistico, vendite, marketing, salute, bellezza, istruzione e altro ancora. C
Il tuo profilo LinkedIn è uno dei più importanti strumenti di networking online disponibili oggi. Fornisce informazioni sul tuo background, inclusa la tua esperienza, le tue competenze e la tua formazione, ai responsabili delle assunzioni, ai contatti e alla tua rete che possono aiutarti nella ricerca di un lavoro.
Allenamento base Surviving Air Force Un giorno o due dopo l'arrivo all'Air Force Basic Military Training (AFBMT), imparerai il tuo indirizzo postale. La domenica o il lunedì successivo all'arrivo, dovresti avere la possibilità di chiamare casa e lasciare che i tuoi cari conoscano il tuo nuovo indirizzo.
La relazione tra un project manager e uno sponsor del progetto è molto simile a una relazione tradizionale dipendente / manager. Lo sponsor del progetto potrebbe non essere il manager diretto del project manager o anche nella catena di comando del project manager. Tuttavia, lo sponsor del progetto supporta il project manager in quanto il team di progetto lavora per il completamento di un progetto.
9 motivi per cui hai davvero bisogno di amare il lavoro che hai Sei meno che positivo del tuo attuale lavoro? Hai paura di dover venire al lavoro tutte le mattine? Sei annoiato, frustrato o semplicemente stanco? Qualunque sia il tuo caso, hai davvero bisogno di girarlo. Il tuo lavoro richiede enormi quantità di energia e tempo.
I sergenti istruttori devono imparare come insegnare ai nuovi soldati I sergenti istruttori fanno parte della tradizione dell'esercito: i duri e chiacchieroni che trasformano le reclute in soldati. Governano il campo di addestramento con un pugno di ferro e spingono le nuove reclute ai loro limiti