Attività commerciale

Informazioni sui programmi di assistenza per i dipendenti (EAP)

Quali sono i benefici EAP e come aiutano i dipendenti?

In un mondo perfetto, i dipendenti potrebbero separare le loro esperienze personali dalle loro vite professionali. Ma la realtà è che molti lavoratori trascorrono le loro giornate preoccupati per questioni personali indicibili che possono ridurre la loro efficacia e mettere a dura prova i livelli di produttività. Fortunatamente, i leader organizzativi comprendono il lato umano del posto di lavoro e questo ha portato allo sviluppo di programmi di assistenza ai dipendenti o EAP, che forniscono supporto e risorse per i dipendenti in difficoltà.

Che cos'è un programma di assistenza per i dipendenti?

Un programma di assistenza per i dipendenti è un vantaggio per i dipendenti unico che viene generalmente offerto gratuitamente ai dipendenti, fino a determinati limiti di piano. In sostanza, un EAP è concepito come un programma di intervento che serve a identificare e aiutare i dipendenti a risolvere qualsiasi numero di problemi che potrebbero trovarsi ad affrontare. Questo può includere problemi personali, professionali, finanziari, emotivi, coniugali, familiari o di abuso di sostanze. Questi sono problemi che interferiscono con la capacità del dipendente di svolgere il proprio lavoro secondo gli standard aziendali.

In alcuni casi, il problema è abbastanza serio da mettere a rischio il dipendente e l'azienda.

Ad esempio, un dipendente può avere a che fare con la violenza domestica a domicilio derivante da un coniuge malato di mente. Per un periodo di tempo, il dipendente inizia ad arrivare al lavoro più tardi e più tardi, rimanendo lunghe ore, diventando meno produttivo e più distratto. Un manager può indirizzare questo dipendente all'ufficio risorse umane per ricevere informazioni sull'EAP per chiedere consulenza e supporto. Tutto questo è gestito in modo confidenziale, che protegge il dipendente da eventuali ritorsioni da parte del coniuge abusivo. Il dipendente può scegliere l'aiuto per sfuggire alla situazione abusiva e impedire al coniuge di presentarsi sul posto di lavoro senza preavviso per ferirli.

Questo aiuta a proteggere il dipendente e l'azienda.

Come possono essere utilizzati gli EAP?

I programmi di assistenza per i dipendenti possono essere utilizzati anche da dipendenti sottoposti a una forte tensione emotiva dovuta a discordia professionale, coniugale o familiare. Potrebbero far fronte a un grave problema di salute con un genitore, avere un figlio fuori controllo a casa, essere di fronte a un debito schiacciante di prestiti agli studenti o semplicemente avere bisogno di parlare con un consulente attento di un problema personale.

In molti casi, anche il coniuge o il partner del dipendente può ottenere il sostegno dall'EAP - per aiutare a sistemare le cose in modo che il dipendente possa vivere un lavoro e una vita personale più positivi. Alcuni EAP includono anche l'accesso all'assistenza legale gratuita ea basso costo e i rinvii agli avvocati che lavorano con le persone nella comunità. L'EAP è un servizio di terze parti che ha molte risorse oltre a ciò che un datore di lavoro può offrire. Questo porta via l'onere del datore di lavoro e riduce i rischi.

EAP non è un'assicurazione sanitaria

È importante notare che i programmi di assistenza ai dipendenti non sono piani di assicurazione sanitaria effettivi, né forniscono assistenza finanziaria ai dipendenti. Non possono diagnosticare un problema di salute o sostituire un vero trattamento medico o psicologico. Tuttavia, molti EAP offrono consulenza infermieristica tramite linee telefoniche gratuite per prendere importanti decisioni sulla salute o per ottenere informazioni sulla consulenza per la salute mentale o sui servizi sanitari. Alcuni programmi possono anche essere in grado di facilitare l'accesso a cure specialistiche, come per i servizi di assistenza agli anziani, il supporto per la cura del sollievo e persino le cliniche mediche gratuite.

Come vengono gestiti gli EAP?

Gli EAP sono pagati al 100% dai datori di lavoro e spesso sono gestiti tramite un accordo con un amministratore di terze parti. Questo è fondamentale perché i dipendenti devono sentirsi a proprio agio nel parlare in confidenza con un professionista dei propri problemi personali, senza timore di perdere il lavoro o lo status sul lavoro. Tuttavia, se l'EAP offre accesso al supporto medico, come consulenza per la salute mentale o trattamento per alcolismo / abuso di sostanze, sono regolati dall'ERISA e soggetti alle linee guida COBRA.

In base alle linee guida del Dipartimento del lavoro e ACA degli Stati Uniti, i programmi EAP "sono considerati come benefici esclusi, ma solo se il programma non offre benefici significativi sotto forma di cure o trattamenti medici". Gli EAP non sono benefici portabili e scadono al termine del programma di benefit aziendale.

A cosa servono gli EAP

Lo scopo generale di qualsiasi programma di assistenza ai dipendenti è quello di garantire che i dipendenti siano in grado di gestire la propria vita quotidiana e rimanere produttivi, anche di fronte a difficili esperienze di vita. Tutti i dipendenti devono essere informati sul programma EAP e fornite istruzioni su come accedere a questi benefici senza alcun costo per loro quando hanno bisogno di supporto. I manager possono e devono riferire i dipendenti all'EAP se non sono in grado di risolvere la questione attraverso il coaching sul posto di lavoro e il supporto delle risorse umane. Mentre la società può sapere che un dipendente ha partecipato all'EAP, le informazioni del dipendente sono private e mai divulgate al datore di lavoro.

I programmi EAP fanno parte di un pacchetto di benefici competitivi e possono essere molto utili sul posto di lavoro perché promuovono l'assistenza autogestita dei dipendenti, che può ridurre i costi dell'assistenza sanitaria per le visite di pronto soccorso e costosi trattamenti per dipendenze e comportamenti negativi che si prolungano troppo a lungo . I dipendenti sono incoraggiati a trarre vantaggio da questo vantaggio senza costi, disponibile in qualsiasi momento dell'anno.

Raccomandato
Ritrova l'eccitazione e la gioia Ti senti blalia del tuo lavoro e della tua vita? Stai vivendo un livello di noia che ti sta rendendo immotivato e non eccitato? Stai avendo una crisi di mezza età? È possibile promuovere la propria crescita personale, la motivazione e lo sviluppo della carriera per superare questa inerzia.
Una domanda di intervista comune per qualsiasi lavoro, incluso un lavoro di vendita, è "Che cosa sai di questa azienda?" I datori di lavoro fanno questa domanda per avere un'idea di quanto bene hai preparato per l'intervista. Domande simili sono: "Perché vuoi lavorare per questa azienda?&
Vuoi ottenere un lavoro di vendita (o ottenere un lavoro di vendita migliore). Quindi hai inviato delle domande e sei finalmente arrivato alla fase dell'intervista. Congratulazioni! Ora inizia il lavoro di preparazione. Avere una compagnia che ti interessa è grande, ma l'ultima cosa che vuoi è soffiarla ora.
Ci sono molte ragioni per cui i professionisti delle vendite consegnano le loro comunicazioni e portano i loro talenti (e gli svantaggi) a un nuovo datore di lavoro. Alcune ragioni sono valide e alcune semplicemente non sono buone mosse di carriera. Per coloro che decidono se effettuare una mossa è nel loro interesse, ci sono solo alcune domande che, una volta risposta, ti aiuteranno a decidere se è il momento di andare avanti.
NEC della marina Il sistema NEC (Navy Enlisted Classification) integra la struttura di rating arruolata nell'individuazione del personale in servizio attivo o inattivo e billette nelle autorizzazioni di manodopera. I codici NEC identificano un'abilità, una conoscenza, un'attitudine o una qualifica non di rating che devono essere documentate per identificare sia le persone che le billette a fini gestionali.
Come superare le sfide della vita sulla strada Quindi, il primo tour della tua band è in arrivo. È un momento molto eccitante, ma come forse hai sentito, il tour è un lavoro più difficile di quanto tu possa immaginare. È una di quelle cose che non capirai mai fino a quando non l'avrai fatto. Ma