Attività commerciale

5 consigli per aiutarti a perdere il tuo atteggiamento negativo sul lavoro

Come trasformare la negatività sul posto di lavoro in cambiamento

La negatività è contagiosa

Quando vedi un problema al lavoro, ti lamenti con i tuoi colleghi o cerchi di fare qualcosa per risolverlo? Se tutto ciò che fai è brontolare e lamentarsi, non ne uscirà nulla di buono. La negatività sul posto di lavoro è contagiosa. Lamentarsi con un collega e lui o lei, a sua volta, si lamentano con un altro, e così via. In poco tempo, l'atteggiamento negativo di una persona si diffonderà a cinque in più e poi a 10 in più, e così via.

Come dimostra l'esempio sopra, la negatività ha un modo di diffondersi attraverso un ambiente di lavoro come il fuoco si diffonde attraverso un pagliaio inzuppato di benzina. Fra non molto, tutto quello che faranno tutti è discutere i problemi, e non solo non li risolveranno, non otterranno nient'altro. Il risultato sarà una perdita di produttività.

Perché dovresti perdere l'atteggiamento negativo

Non c'è da meravigliarsi se ai padroni non piacciono i lavoratori che si lamentano incessantemente. Se guadagni una reputazione come Negative Nelly, potrebbe atterrarti nell'elenco dei dipendenti meno favoriti del tuo capo. Quindi cosa puoi fare, invece, quando vedi cose che non sono come pensi che dovrebbero essere? È meglio tenere la bocca chiusa in modo da non causare la diffusione della negatività sul posto di lavoro? È meglio dire qualcosa?

Un problema può essere risolto solo se qualcuno attira l'attenzione su di esso, ma se non hai intenzione di essere costruttivo, tieni i tuoi pensieri per te. Se, tuttavia, ti piacerebbe essere, conosciuto come risolutore di problemi anziché come lamentoso, parla. Se lo fai nel modo giusto, farai un cambiamento positivo che potrebbe fare molto per migliorare il tuo ambiente di lavoro. Invece di aumentare l'ira del tuo capo, potresti essere il destinatario del suo apprezzamento. Qui ci sono 5 cose che puoi fare che ti aiuteranno a perdere l'atteggiamento negativo e portare cambiamenti.

1. Non cercare di risolvere ciò che non è rotto

A volte vediamo problemi dove non esistono. Ad esempio, potrebbe non piacerti come qualcosa viene fatto sul tuo posto di lavoro. Potresti pensare che ci sia un modo migliore per farlo, ma ciò non significa che la tua valutazione sia corretta. Prima di dire qualcosa, prenditi un momento per pensarci. Chiediti se la tua strada è davvero migliore o è solo un modo diverso di fare qualcosa.

2. Prendi il tuo reclamo attraverso i canali appropriati

Se ti lamenti con i tuoi colleghi, tutto ciò che farai è diffondere la negatività. E se hai prestato attenzione a questo articolo, sai che è qualcosa che vuoi evitare di fare. Scopri chi nella tua organizzazione è la persona giusta con cui discutere le tue preoccupazioni. Vuoi scegliere qualcuno che sia ricettivo alle tue idee, ma devi anche assicurarti di non andare su nessuno, per esempio, sul capo del tuo capo.

3. Dai solo una critica costruttiva

Chiunque può lamentarsi. Se vuoi fare qualcosa di più e contribuire davvero al cambiamento, dovresti avere qualche idea su come risolvere i problemi che ti infastidiscono. Prima di portare il tuo reclamo alla persona giusta, fai la tua ricerca in modo da poter trovare le possibili soluzioni. Quindi usa le tue capacità di pensiero critico per valutarne ciascuna e decidere quale ti porterà i migliori risultati.

4. Inclinare

Preparati a sporcarti le mani. Se fai notare un problema e presenti un elenco di possibili soluzioni, preparati ad aiutarle a implementarle. Questo dimostrerà al tuo capo che tu hai un interesse nel fare miglioramenti che andranno a beneficio dell'azienda.

5. Sapere quando rinunciare

Quello che pensi come un problema serio, può essere meno di uno per la persona a cui si esprime la vostra preoccupazione. Se il problema è semplicemente qualcosa che ti infastidisce, potresti semplicemente dover rinunciare o cercare un altro lavoro. Potrebbe non esserci nulla che tu possa fare per cambiare idea.

Se il problema è estremamente grave, ad esempio, si tratta di qualcosa di illegale o non etico o si sta chiaramente facendo del male alla società, potrebbe essere necessario inoltrare il reclamo sulla catena di comando. È una mossa rischiosa e potrebbe nuocere alla tua carriera, ma dovrai chiedertelo se puoi vivere con te stesso se non fai niente.

Raccomandato
Se sei un project manager con un colloquio di lavoro all'orizzonte, devi essere preparato a rispondere a domande relative alla tua particolare linea di lavoro e posizione. Probabilmente sperimenterai una combinazione di domande di colloqui comportamentali e situazionali che mirano a rivelare la tua leadership, la comunicazione e le capacità organizzative.
Utilizzare questi suggerimenti per pianificare e implementare le modifiche del lavoro Questi suggerimenti sulla gestione delle modifiche dovrebbero aiutarti a implementare cambiamenti che vanno dall'implementazione di nuovi obiettivi e direzione alla produzione snella fino alla trasformazione totale dell'organizzazione
Che cos'è un accordo di riservatezza e perché i datori di lavoro li usano? Un accordo di riservatezza è un contratto tra un dipendente e un datore di lavoro, in cui il dipendente si impegna a non divulgare o trarre profitto da alcuna informazione proprietaria relativa alle operazioni aziendali. C
Dove cercare gli elenchi di lavoro online Ti sei laureato in una delle scienze naturali con un minore in criminologia, o forse hai ricevuto un certificato in scienze forensi o indagini sulla scena del crimine da un college locale. Sei pronto per andare al lavoro, ma non hai idea di dove cercare un lavoro nella scienza forense
L'attivazione è la forma abbreviata di "optare in". Significa che qualcuno vuole essere coinvolto in qualcosa. Nell'era della tecnologia e del mondo delle vendite, il termine indica che qualcuno ti ha dato il permesso di inviarlo email. Email multiple Non è necessario ottenere l'opt-in se stai solo inviando una singola email a un potenziale cliente o cliente, magari facendogli capire che stai offrendo una vendita porta-buster il sabato.
Cosa fare quando un colloquio di lavoro va male A volte, non importa quanto impegno hai messo nella preparazione per un colloquio, qualcosa va storto. Forse ti sei svegliato con un mal di testa spaccante o non riesci a distogliere la tua mente da una questione personale pressante. Qualunque cosa sia, le circostanze possono buttarti fuori dal tuo "gioco" e comportare uno scarso rendimento durante l'intervista