Attività commerciale

5 cose da fare quando si torna alla forza lavoro

Ecco come prepararsi per tornare alla maternità lavorativa

Diciamo che sei uno del 44% delle mamme che hanno lasciato il lavoro per prendersi cura della propria famiglia ed è ora di tornare alla forza lavoro. Ci sono alcune cose che puoi fare per migliorare le tue possibilità di atterraggio nel ruolo giusto che renderà utile tornare alla maternità lavorativa.

Ecco cinque cose che puoi fare quando stai pensando di tornare alla forza lavoro.

Rimettiti in gioco

È tempo di essere catturati dalle novità del settore. Consulta riviste o libri della tua biblioteca. Trova articoli e siti web popolari che ti aggiornino. Se non sei sicuro di dove iniziare a cercare risorse accedi a LinkedIn per vedere in quali gruppi si trovano le tue connessioni. In questi gruppi professionali verranno suggerite risorse che vorrete ricercare in seguito.

Parlate con la vostra rete di ritorno alla forza lavoro. Hai bisogno di ottenere la parola! Non è necessario pubblicare qualcosa sui social media a meno che non ti senta a tuo agio nel farlo. Ma inizia a dire alla gente che stai cercando di tornare al lavoro. Prima di condividere questa bella notizia, fai chiarezza sul tipo di lavoro che stai cercando. In questo modo sei pronto a rispondere alle domande sulla tua ricerca di lavoro.

Riconnettiti con i tuoi contatti professionali

Se hai lasciato il lavoro su una buona nota, è una buona idea rimanere in contatto con il tuo ex capo e collaboratori. Invitalo periodicamente a pranzo o chiamali per recuperare. Se non sei rimasto in contatto non è mai troppo tardi per contattarlo.

Non sei sicuro di cosa parlare? Oltre a condividere ciò che hai fatto per cogliere l'opportunità di aggiornarti sulle ultime novità dell'azienda, sui cambiamenti nel settore o su ciò che i precedenti clienti stanno facendo. Quando mantieni queste relazioni fresche, saranno risorse e riferimenti migliori quando sarai pronto per tornare al lavoro.

Trova i modi per riempire il tuo gap professionale

Il ritorno al lavoro non avverrà istantaneamente. Ci vuole del tempo per trovare il lavoro giusto! Potresti utilizzare questa volta eseguendo un lavoro a contratto o un lavoro indipendente per contribuire a colmare il tuo vuoto. Nell'economia di oggi, molte aziende sono aperte all'idea dei lavoratori a contratto, in particolare per i grandi progetti o per contribuire a lanciare nuove iniziative. Questo modo di lavorare ti consente di mantenere fresche le tue abilità o potrebbe aiutarti ad apprendere un nuovo set di abilità da utilizzare in una nuova carriera!

Inoltre, puoi utilizzare il lavoro volontario per colmare il tuo vuoto professionale. Per fare ciò, tieni un elenco dettagliato dei progetti su cui hai lavorato con il PTA della tua scuola, i raccoglitori di fondi scolastici o le organizzazioni di beneficenza. Prendi nota speciale se sei in un ruolo di leadership come un grande evento o un progetto.

Come gestire il divario sul tuo curriculum

Anche se non vuoi nascondere il periodo di tempo in cui eri fuori dalla forza lavoro, non devi nemmeno metterlo in evidenza. Stai dalla parte della prudenza ed evita di affrontare i doveri della tua mamma con descrizioni carine come "dea domestica" o "amministratore delegato della famiglia Smith".

Invece, organizza il tuo curriculum per esperienza lavorativa e competenze correlate invece di includere un elenco cronologico della cronologia di lavoro. In questo modo puoi evidenziare attività e competenze del tuo tempo lontano dal lavoro, inclusi il volontariato, gli sforzi per la raccolta di fondi, la formazione continua e il lavoro a contratto o libero professionista. Mentre queste abilità sono pertinenti e certamente trasferibili sul posto di lavoro, ricorda che stai facendo domanda per un posto di lavoro. La maggior parte del tuo curriculum dovrebbe concentrarsi su esperienze lavorative, risultati e successi specifici.

Invia una lettera di accompagnamento che mostra che hai fatto i compiti

La tua lettera di presentazione è progettata per attirare l'attenzione del lettore e invogliarli a leggere il tuo curriculum. È anche molto importante per le mamme che cercano di tornare al lavoro perché ti dà l'opportunità di condividere la tua storia. Vuoi condividere perché sei interessato alla loro azienda, quali competenze hai che renderebbero la loro azienda più efficace e le tue realizzazioni specifiche.

Assicurati che la tua lettera di copertura sia di prim'ordine. Controlla tutta la grammatica (usa l'app, Grammarly !!) e l'ortografia. Inoltre, prova a trovare il nome del reclutatore o del responsabile delle risorse umane dell'azienda per personalizzare la lettera. Ti mostra che hai fatto uno sforzo per conoscere la compagnia e hai controllato la loro compagnia su LinkedIn.

Bridge the Gap in Person o On Paper

Ecco come affrontare il tuo vuoto professionale nella tua lettera di presentazione. Il reclutatore potrebbe essere curioso quindi essere onesto e al punto sul tuo divario nel mondo del lavoro. Puoi dire qualcosa come hai lasciato la forza lavoro per prendersi cura della famiglia e dal momento che sono più grandi ora sei desideroso di tornare alla forza lavoro.

Durante interviste telefoniche e interviste faccia a faccia, riconosci il tuo vuoto nel mondo del lavoro in un certo senso. Potresti dire qualcosa del tipo: "Potresti aver notato una lacuna nel mio curriculum: dopo la nascita del mio secondo figlio, ho preso la decisione di restare a casa con i miei figli, sono il tipo di persona che mette il 150% in tutto A quel punto, sentivo che quegli sforzi si concentravano meglio sulla mia famiglia: ora che i miei figli sono più grandi, sono arrivato a un punto in cui sono ancora una volta in grado di impegnare il 150% di un datore di lavoro.

Vorrei discutere alcuni dei miei successi e successi passati, sia dalla mia precedente esperienza lavorativa che dal mio periodo di assenza dalla forza lavoro. "

Sii sicuro quando fai queste affermazioni e anche l'intervistatore avrà fiducia in te. Dopotutto, ciò che è veramente importante per l'intervistatore è se tu sei la persona giusta per la posizione e sei disposto a dedicare il tempo e gli sforzi necessari a renderlo un successo.

La cosa più importante per tornare al mondo del lavoro è l'eccitazione! La tua vita sta per cambiare in meglio. Ma con il cambiamento arriva l'incertezza e l'ansia. Se inizi a sentirti scoraggiato, vai a cercare Pinterest per nuove idee sugli abiti. Sogna come sarà la vita quando sarai al lavoro. Sognando quale sarà il tuo prossimo lavoro che ti sembrerà più possibile e ti manterrà positivo.

Buona fortuna nella ricerca di lavoro!

Raccomandato
Tutti nella gestione delle risorse umane hanno momenti memorabili al loro primo ... Chiunque lavori nella gestione delle risorse umane sa che il lavoro comporta grandi gioie e grandi dolori. E per tutto il tempo, si verificano i primi momenti memorabili con le persone. A volte ti senti preparato per i momenti; alcuni ti avvicinano di soppiatto e ti sorprendono
Un piano per un bambino malato e un pronto soccorso di emergenza Raramente è conveniente per i genitori che lavorano di stare a casa con un bambino malato. Quando vedi il naso del tuo bambino che corre, prendi un fazzoletto di carta ma dici anche una preghiera speciale: "Per favore, ti prego, non far ammalare mio figlio".
Le retribuzioni per le vacanze sono un apprezzato vantaggio per i dipendenti che i datori di lavoro offrono per reclutare e trattenere i migliori dipendenti. In concorrenza con altri datori di lavoro che offrono poco o nessun periodo di ferie retribuite, il datore di lavoro che offre il pacchetto di retribuzione più generoso spesso vincerà la guerra del talento.
Le squadre che ottengono questi fattori vanno bene per il successo Ti sei mai chiesto come alcuni gruppi di lavoro mostrano un lavoro di squadra efficace e altri rimangono disfunzionali per la vita della squadra? Un lavoro di squadra efficace è allo stesso tempo profondamente semplice e difficile. Questo è il motivo per cui così tante squadre lottano per ottenere le relazioni, l'interazione e l'esecuzione del compito giusto. I
Un reporter TV è assegnato per coprire storie al di fuori della stazione TV o della rete ogni giorno. Questa è una carriera che coinvolge i viaggi, a volte in giro per il blocco, altre volte in tutto il mondo, al fine di riportare la storia che sarà presentata sul telegiornale. Spesso, un reporter televisivo avrà un videografo e forse un produttore sul campo insieme a una storia. Ma
Come si avvicinano i datori di lavoro alla commissione di pagamento? I dipendenti con un lavoro in vendita fanno lo stipendio base e spesso una commissione di vendita per soddisfare o superare determinati obiettivi di vendita. Una commissione di vendita è un compenso aggiuntivo che il dipendente riceve per superare le aspettative.