Attività commerciale

5 domande che dovresti rivolgere a un'agenzia di modelle prima di firmare

Quando vi incontrate per la prima volta con un'agenzia, vi verranno poste tutte le domande. Perché vuoi essere una modella? Che tipo di modellazione vuoi fare? Perché vuoi lavorare con la nostra agenzia? Quali sono i tuoi obiettivi a lungo termine come modello? Queste domande di base aiuteranno l'agenzia a conoscere te e la tua personalità in modo che possano determinare se sei adatto per la loro attività.

Per quanto importanti siano queste domande (e le loro risposte!), È anche importante ricordare che le stai intervistando anche tu! Prima di firmare con un'agenzia di modelle, devi dimostrare loro di essere professionale, impegnato ed entusiasta della tua carriera di modella facendo il maggior numero di ricerche possibile (spendendo un po 'di tempo a cercarle su Google o chiamando in giro) e ponendo loro le domande giuste. Lascia che l'agenzia conduca l'intervista, ma non aver paura di dire cosa ti passa per la testa quando è il momento giusto.

E ricorda, non c'è vergogna nel chiedere all'agente di ripetere qualcosa o spiegarlo ulteriormente. Entrare in un'agenzia è un grosso problema e devi essere sicuro al 100% di ciò per cui ti stai iscrivendo!

Ecco alcune domande di base che potresti chiedere durante l'intervista con la tua agenzia di modelle.

Devo frequentare la tua scuola di modellazione?

Non c'è niente di sbagliato nel frequentare la scuola di modellismo - semplicemente non hai bisogno di classi di modellizzazione per diventare un modello. Nessuna delle migliori agenzie di modelle di New York, Parigi, Milano o Tokyo richiede che un modello vada in modelleria prima di essere firmato.

Se un'agenzia ti richiede di iscriverti alle lezioni prima che ti rappresentino, potresti voler guardare altrove.

La tua agenzia è considerata un'agenzia di boutique o un'agenzia più grande?

L'assegnazione di un contratto con una grande agenzia dovrebbe essere la tua priorità, ma la dimensione dell'agenzia è tanto importante quanto la sua reputazione. Grandi agenzie con molti modelli sul proprio roster possono avere un flusso infinito di clienti che bussano alla loro porta, ma ciò significa anche che c'è più competizione tra i modelli. Specialmente in un nuovo modello, potresti non ottenere l'attenzione personale di cui hai bisogno per migliorare la tua carriera. Quindi, se hai appena iniziato, potresti scoprire che un'agenzia più piccola in stile boutique è più il tuo stile.

Chi sono alcuni dei clienti dell'Agenzia?

Sentire parlare dei migliori clienti dell'agenzia vi darà un'idea della qualità dell'agenzia e dei tipi di mercati che coprono. Alcune agenzie si concentrano maggiormente sulla modellazione di tipo glamour, mentre altre possono prenotare più posti di lavoro per modelli commerciali o editoriali. Non ha senso firmare con un'agenzia di alta moda se si è principalmente un modello commerciale.

Quali tipi di lavori prenoti per i tuoi modelli?

È utile conoscere la suddivisione dei tipi di lavori di modellazione all'interno dell'agenzia. Quanto costa la pista? Quanto costa l'editoriale? Quanto è commerciale? Quanto costa la stampa? Quanto è promozionale? La loro risposta ti aiuterà a determinare se i tuoi obiettivi di carriera corrispondono a quello che l'agenzia ha da offrire.

Quali sono i tuoi tassi di commissione?

Negli Stati Uniti, le agenzie legittime rendono i loro soldi fuori commissione. Il tasso varia, ma in generale le agenzie deducono dal 10 al 20 percento da quanto guadagna. In altre parole, vengono pagati solo quando vieni pagato. L'agenzia può anche addebitare al cliente un ulteriore 20% come tassa di servizio.

Tieni presente che i modelli sono considerati appaltatori autonomi piuttosto che dipendenti dell'agenzia. Ciò significa che è perfettamente normale che i modelli investano nei propri costi di avviamento che non hanno nulla a che fare con l'agenzia, come i servizi di scouting dei modelli, i profili dei siti Web, le schede comp, i servizi fotografici, ecc.

Raccomandato
Quanto è importante LinkedIn? Vale la pena utilizzare il sito di networking professionale o è una perdita di tempo? Se non utilizzi effettivamente LinkedIn, le tue ricerche, i tuoi messaggi e altre attività sul sito possono facilmente perdere tempo. Sia i reclutatori che i datori di lavoro utilizzano LinkedIn per trovare i candidati per l'impiego. E
Quindi, hai deciso che hai bisogno di un direttore di banda per aiutarti. Ora cosa? Trovare un artista manager non è la parte difficile: trovare un buon manager di gruppo può essere la vera sfida. Come trovi un manager musicale? Ecco cosa devi sapere. Decidi se ne hai bisogno ora Prima di passare, poniti questa domanda: hai davvero bisogno di un manager in questo momento?
L'approccio graduale al successo Una scorciatoia per il successo nella vita o in qualsiasi settore è seguire le orme di coloro che hanno guadagnato il successo prima di te. Questo è particolarmente vero quando si parla di vendite. Questi 7 passaggi che dovrebbero essere inclusi in ogni ciclo di vendita, tengono traccia anche di quelli che cercano un lavoro e completano il processo di intervista.
La stagione delle vacanze offre un'opportunità perfetta per la ricerca di lavoro in rete. Anche se sei senza lavoro e fresco per l'allegria natalizia, è importante non perdere le opportunità di incontrare persone che possono aiutarti a trovare un lavoro. Accetta tutti gli inviti che ricevi e considera la rete che farai per essere una parte fondamentale della tua ricerca di lavoro. A
Il titolo I dell'Americans with Disabilities Act del 1990 (ADA) rende illegale per un datore di lavoro discriminare un candidato qualificato con disabilità. L'ADA si applica ai datori di lavoro privati ​​con 15 o più dipendenti e ai datori di lavoro statali e locali. ADA Definizione di disabilità L'ADA definisce un individuo con disabilità come una persona che: (1) ha una menomazione fisica o mentale che limita sostanzialmente una delle principali attività della vita, (2) ha un record o una storia di una menomazione sostanzialmente limitante, o (3) è considerata o percepito da un da
Età di Patti, patrimonio netto e altro Patti Stanger è al tempo stesso una celebrità e un'importante donna d'affari. È ben nota per aver parlato nella sua mente, spesso in un modo sessista e giudicante. Vede gli uomini guidati dai loro "impulsi primari" e li rimanda al suo sito web aziendale come "prodotti". Ha