Attività commerciale

5 Regole fondamentali per le amicizie positive sul posto di lavoro

Le relazioni sociali sono un buon predittore della felicità dei dipendenti sul lavoro

Nonostante il legame diretto tra interazione sociale ed effetti positivi sul nostro benessere, gli stimmi e le preoccupazioni che tradizionalmente circondano le relazioni personali sul posto di lavoro possono rendere un po 'di confusione le amicizie di navigazione nella sfera professionale.

Sebbene scomoda, questa giustapposizione ha senso. Proprio come le aziende vogliono incoraggiare la produttività e il successo, vogliono anche giustamente evitare comportamenti inappropriati. Molestie, favoritismi, abuso di autorità e conflitti di interesse sono esempi di svantaggi che possono derivare da uno stretto rapporto sociale tra colleghi.

In un'epoca in cui le persone sono guidate sia dalla carriera che dal benessere personale, trovare un sano equilibrio nelle relazioni lavorative non è mai stato più essenziale. In effetti, l'unico fattore su cui concordano scienziati e psicologi è che le relazioni sociali rappresentano il predittore più accurato della felicità generale.

Regole di base per le amicizie sul posto di lavoro

Le amicizie sul posto di lavoro pongono sfide che le interazioni private e sociali non sperimentano. Devi trovare un equilibrio tra le tue esigenze personali e le esigenze del luogo di lavoro per l'armonia e il contributo. Ecco cinque regole fondamentali che ti forniscono una guida per gestire le amicizie sul posto di lavoro.

Gestisci i tuoi confini

Sebbene le ricerche dimostrino che anche una chiacchierata di chiacchiere con colleghi può portare a significativi guadagni di produttività, nessuno può permettersi di passare tutto il giorno a sparare alla brezza. È importante riconoscere quando l'interazione sociale con gli amici si trasforma in una distrazione, in ultima analisi, facendo deragliare la tua capacità di raggiungere i tuoi obiettivi.

Mettere da parte il tempo per connettersi durante una pausa o un pranzo può aiutare il tuo programma a mettersi in fila e allo stesso tempo nutrire il tuo innato bisogno di interazione sociale. Se le amicizie attraversano gerarchie, è anche importante riconoscere l'ottica di quella relazione. È necessario gestire i confini in modo appropriato in modo da non sembrare che stiano facendo leva su relazioni ingiuste o creando un ambiente di favoritismo.

I leader devono soprattutto capire che relazioni eccessivamente familiari possono danneggiare la loro credibilità e indebolire in realtà il loro successo a lungo termine.

Includi non amici nei progetti di lavoro

È del tutto naturale voler collaborare con gli amici quando lavori a qualsiasi tipo di incarico di squadra. D'altra parte, è altrettanto importante mettere le teste insieme ad altre persone al di fuori della cerchia immediata.

Questo aiuta a evitare lo stesso gruppo di pensare e ad aprire la tua immaginazione ad approcci al di fuori della tua tipica sfera di influenza. Va bene - e anche produttivo - unire le forze con gli amici; assicurati di includere anche altri colleghi.

Evita il gossip di Office

Una delle preoccupazioni principali che i dipendenti si preoccupano quando si tratta di testimoniare una stretta relazione tra altri colleghi è per sentito dire. I tuoi colleghi potrebbero chiedersi se stai parlando alle spalle delle persone. Soprattutto nel caso di un rapporto manager-dipendente, temono che tu stia scambiando cose che non dovresti condividere.

Ad esempio, se sembra che stiate diffondendo voci o ridendo di colleghi, può rendere le persone nervose e avere un impatto negativo sulla vostra credibilità. Se senti una conversazione con il tuo amico che inizia a diventare negativo, prova a mantenere le cose in pista o suggerisci di collegarti al di fuori dell'orario di lavoro.

Tratta ugualmente tutti i membri della tua squadra

Il modo migliore per evitare pregiudizi - o anche pregiudizi percepiti - è trattare intenzionalmente ciascun membro del team con la stessa cura, considerazione e rispetto. Assicurati di ascoltare veramente i colleghi, e non solo gli amici, quando pubblicano idee o condividono informazioni. È incredibilmente cruciale far sentire ogni individuo valorizzato dando loro l'attenzione di cui ha bisogno.

Come leader, potresti anche decidere se dovresti avere un amico intimo nella tua squadra diretta. Potrebbe creare un'impressione che aggiungerà ulteriori ostacoli ai contributi e alla produttività del resto della squadra. Se hai un amico intimo nella tua squadra, fai attenzione ad evitare qualsiasi trattamento speciale di quella persona in modo da garantire pari tempo di volo per tutti i membri del team.

Identifica i tuoi bisogni di relazione

Può sembrare estraneo o non necessario, ma capire quello che ti serve dalle persone della tua organizzazione può aiutarti a chiarire il tuo ruolo e come puoi prosperare in esso. Ti sentirai meglio preparato quando emergerà una domanda.

Ti sentirai più sicuro sapendo di avere una rete di persone su cui puoi contare per ricevere assistenza su problemi specifici. Potresti anche migliorare la qualità del tuo valore delle risorse quando i colleghi hanno bisogno di aiuto. La consapevolezza dei tuoi bisogni lascia il posto a una comprensione profonda, che a sua volta porta a un'azione efficace.

Al loro centro, le organizzazioni sono semplicemente una rete di persone. Quanto più equilibrati sono i rapporti tra queste persone, tanto migliori saranno le funzioni dell'organizzazione. Le amicizie sul posto di lavoro possono chiaramente essere salutari e tutti nella propria organizzazione sono responsabili di fare la propria parte per garantire che la soddisfazione rimanga elevata.

Raccomandato
Secondo l'American Horse Council, a partire dal 2005, ci sono più di 9 milioni di cavalli tenuti per sport o ricreazione negli Stati Uniti. Molti di questi cavalli sono stivati ​​presso le strutture di imbarco e si prevede che la domanda di tali servizi rimarrà forte per il prossimo futuro. Con
L'esercito sta espandendo notevolmente il suo programma di arruolamento nazionale Call to Service (NCS), comunemente chiamato "arruolamento biennale". Il Congresso ha incaricato che tutti i servizi militari offrano il programma NCS, efficace nell'ottobre 2003. Nell'ambito del programma NCS, una persona si arruola in servizio attivo per un periodo di 15 mesi, a seguito di formazione di base e formazione professionale (il che rende attivo in media 24 mesi periodo di arruolamento di dovere)
Se sei un adolescente in cerca di un lavoro part-time, è probabilmente il momento di scrivere il tuo primo curriculum. Cosa metti su un curriculum quando non hai molta o nessuna esperienza lavorativa? Come si formatta un curriculum per un lavoro part-time? A causa della tua limitata esperienza lavorativa, dovrai includere corsi correlati, attività scolastiche, esperienze di volontariato e storia del lavoro.
I vantaggi del freelance sono molteplici: migliore equilibrio tra vita lavorativa e vita privata, possibilità di scegliere le ore di lavoro e i clienti e un potenziale di reddito illimitato. Tuttavia, il lancio di un freelance o di un'attività virtuale richiede un'attenta pianificazione e preparazione.
Una lettera di riferimento viene utilizzata per avallare qualcuno e fornisce una panoramica delle loro abilità, abilità, conoscenze e carattere. Una lettera di riferimento è spesso richiesta durante un lavoro o una domanda accademica. Il modello sottostante mostra il formato di una tipica lettera di riferimento. Q
Informazioni sulla carriera I biochimici studiano la composizione chimica degli organismi viventi e i biofisici studiano i loro principi fisici, compresa l'energia elettrica e meccanica. Alcune persone che lavorano in questo campo conducono ricerche di base per promuovere la propria e altrui conoscenza