Attività commerciale

5 suggerimenti per la scrittura di lettere di copertura per i liberi professionisti

Probabilmente la parte più difficile del processo di ricerca del lavoro arriva molto prima di iniziare a scegliere gli abiti da intervista. Scrivere lettere di accompagnamento è difficile, noioso e può sembrare un esercizio inutile.

Questo è particolarmente vero quando stai cercando un concerto freelance invece di un lavoro a tempo pieno. Se non stai nemmeno cercando di convincere qualcuno a coprire i costi dell'assicurazione sanitaria, dovresti passare attraverso la tirata dei denti e l'auto-promozione?

Sfortunatamente, la risposta è sì. Le lettere di accompagnamento sono ancora più importanti quando sei alla ricerca di lavoro indipendente, perché non stai solo cercando di convincere un responsabile delle assunzioni a indagare sul tuo curriculum: ti stai vendendo come fornitore di un servizio. In breve, è un passo di vendite, e devi sapere come crearne uno che funzioni se vuoi rimanere in attività.

La buona notizia è che avvolgere la tua mente intorno a questo fatto - che stai vendendo i tuoi servizi - è enormemente utile quando si tratta di semplificare il processo. Ecco come farlo.

5 suggerimenti per la lettera di copertura per i liberi professionisti

1. Concentrati sull'essere la soluzione al problema.

Perché hanno bisogno di te? Perché hanno un problema che devono risolvere. Il tuo obiettivo è mostrare perché sei la persona migliore per fornire questa soluzione.

Questo focalizza la tua lettera di copertura sin da subito. Non pensi più alla tua intera storia lavorativa o alle abilità di cui sei più orgoglioso. Ora hai un focus laser sulla cosa che conta davvero: aggiustare ciò che è rotto, trasformare il mero buono nel vero eccellente e risparmiare tempo e denaro all'azienda mentre lo fai.

2. Formato per annoiato e occupato.

Nella sua forma più semplice, la lettera di copertura del libero professionista assomiglia molto a quella di tutti gli altri. Hai bisogno di almeno tre paragrafi nella tua lettera: un'introduzione che spiega come hai trovato il lavoro o il ruolo principale, un paragrafo centrale che delinea le tue abilità e abilità, e un paragrafo di chiusura che indica come seguirai.

Oltre a ciò, concentrati sul rendere facile la scansione della tua lettera. I proiettili sono tuoi amici, soprattutto quando stai elencando le tue abilità o progetti pertinenti che dimostrano i tuoi talenti. Supponete che la persona che legge la vostra lettera di copertura trascorrerà solo pochi secondi su di essa e si assicurerà che lui o lei possa vedere i punti salienti in una rapida occhiata.

Non dimenticare di includere parole chiave, soprattutto se i tuoi materiali dovranno passare attraverso una sorta di software di screening per renderlo reale.

3. Dagli un tocco personale.

Almeno il 60 percento di tutti i lavori viene acquisito attraverso il networking e il freelance non fa eccezione. È sempre meglio se puoi far passare una conoscenza reciproca tra i tuoi materiali, inclusa la tua lettera di accompagnamento.

Se non riesci a trovare una connessione tramite colleghi, amici, familiari o social media, prenditi il ​​tempo per trovare un nome effettivo da includere nel tuo saluto. Evitare "a chi può interessare" se possibile. Gli indirizzi generici lasciano il gestore delle assunzioni fuori dai guai. Pensa a quanto sei reattivo alle richieste di posta elettronica da parte di aziende che non possono nemmeno preoccuparsi di capire il tuo nome. (Non molto.)

4. Lascia che il tuo lavoro parli da solo.

Non dimenticare di includere URL per clip, siti o progetti online o riferimenti a un portfolio allegato del tuo lavoro, insieme a una spiegazione del motivo per cui questi particolari esempi di lavoro sono pertinenti alle esigenze dell'azienda. Non includere tutto ciò che hai mai fatto o qualcosa di non correlato al settore o all'azienda.

5. Segui, ma non insegui.

Chiudi la tua lettera di presentazione lasciando che il gestore delle assunzioni sappia quando hai intenzione di dare seguito, e poi mantieni il tuo impegno - ma non continuare a perseguire il contatto se le cose non vengono risolte.

Se non si risponde dopo la comunicazione iniziale, o al momento designato di follow-up, potrebbe essere opportuno provare un'altra volta, dopo circa due settimane, per assicurarsi di non aver infranto la mente del manager.

Dopo di ciò, però, si deve presumere che non accadrà con questo particolare potenziale cliente, almeno in questo momento, e andrà avanti. Se eserciti moderazione, non ti chiuderai alle opportunità future di lavorare con la compagnia.

Articoli correlati: 7 suggerimenti per riprendere i freelance | Esempi di curriculum e lettera di copertura freelance | 6 posti per trovare annunci freelance online


Articoli Interessanti
Raccomandato
La privacy è un problema su Facebook, in generale, ma è ancora più un problema quando si cerca lavoro. Se non stai attento, tutto ciò che pubblichi su Facebook può essere visto dal tuo attuale datore di lavoro o da un potenziale datore di lavoro. Commenti inopportuni e / o foto inappropriate sono costate offerte di ricerca di lavoro e hanno causato licenziamenti ai dipendenti. Dat
Per anni, la stanchezza del pilota è stata un vero problema. I piloti di linea, così come i piloti cargo, aziendali e charter, possono tutti affrontare la fatica durante il lavoro. Mentre la stanchezza del pilota può essere comune e trascurata, rappresenta una minaccia molto preoccupante per la sicurezza aerea e dovrebbe essere presa sul serio. C
Le seguenti lettere di accompagnamento e i modelli di lettera di presentazione sono progettati appositamente per gli studenti delle scuole superiori, così come per gli studenti universitari e neolaureati in cerca di lavoro. Se sei uno studente o un neolaureato, potresti non avere molta esperienza nel mondo del lavoro.
Nuove idee per una carriera più felice e più sostenibile Gli avvocati spendono un sacco di tempo a leggere per lavoro, ma vale la pena dedicare un po 'di tempo alla lettura legata alla carriera. Dopotutto, la maggior parte delle persone trascorre più tempo a pianificare una vacanza piuttosto che a strategie sul proprio percorso professionale! L
Gli intervistatori spesso iniziano un colloquio di lavoro chiedendoti di fornire una panoramica della tua esperienza lavorativa. Questo spesso assumerà la forma di una richiesta del tipo "Puoi accompagnarmi nel tuo curriculum?" Tipicamente, i candidati riporteranno le loro esperienze di lavoro in ordine dal passato al presente e focalizzeranno la loro presentazione sui titoli di lavoro e sui nomi dei loro datori di lavoro.
L'avvocato di lavoro veterano Erica Clarke condivide le sue opinioni sulla pratica del diritto del lavoro in un'intervista esclusiva. D. Qual è il diritto del lavoro? A. Il diritto del lavoro riguarda il contenzioso in materia di discriminazione del lavoro, incluse le rivendicazioni relative a discriminazione razziale, sesso, età e disabilità. N