Attività commerciale

3 scenari quando la comunicazione online non è corretta

Evita di nasconderti dietro il tuo computer o telefono in questi scenari

Ci sono tanti modi in cui comunichiamo online. C'è posta elettronica, messaggi di testo o messaggistica attraverso una delle tante app là fuori che la supportano. Ma usare la posta elettronica o la messaggistica non è sempre il modo più efficace per comunicare.

In alcune circostanze, infatti, dovresti evitarli. Certo, è facile nascondersi dietro il tuo computer e dire cosa vuoi dire via tastiera. Ma a volte devi uscire nel mondo e usare la tua voce.

Qui ci sono tre situazioni in cui sarebbe meglio se non hai colpito invia.

Evitare di colpire Invia per risolvere i conflitti

Siamo stati tutti parte di un'e-mail o di una stringa di messaggi tra due parti che tentano di risolvere un problema. A volte potresti essere uno dei due partecipanti principali o forse sei semplicemente una delle tante persone che qualcuno si è sentito in dovere di includerti.

Ad ogni email o messaggio di risposta il problema si intensifica. Alla fine, quello che era forse un problema relativamente piccolo è diventato molto più grande. Questo di solito si traduce in un incontro faccia a faccia tra le due parti e un supervisore o manager per risolvere il conflitto.

Invece di usare l'e-mail o la messaggistica per risolvere i conflitti, chiama la persona o pianifica una riunione faccia a faccia. Se sei il destinatario di un'email o un messaggio di qualcun altro che sta tentando di risolvere un problema, resisti alla tentazione di rispondere via email. Prendi il telefono o entra nell'ufficio dell'altra persona e dì: "Ho ricevuto la tua e-mail e ho pensato che sarebbe stato meglio se avessimo discusso questa situazione uno contro uno piuttosto che via email. Hai qualche minuto per parlare? "

Se l'e-mail è la tua unica opzione, non copiare altre persone su di essa. Così facendo intensifica il problema. Se sei destinatario di una tale email non premi "Rispondi a tutti". Rispondi semplicemente alla persona che ha inviato l'email. Se rispondi a tutti, la tua risposta dovrebbe dire: "Apprezzo che tu abbia portato questa situazione alla mia attenzione. Ti chiamerò tra un minuto per discutere". Questo avviserà tutti coloro che sono stati copiati che ti stai prendendo cura della situazione uno contro uno.

Evita di colpire Invia quando sei sconvolto

Sei mai stato arrabbiato per qualcosa e hai sparato via un'e-mail feroce solo per provare rimpianto immediato? Oppure, forse sei stato sul lato ricevente di tale e-mail o messaggio.

Dopo una situazione o un'interazione sconvolgente, ciò di cui abbiamo bisogno è un periodo di raffreddamento. Email e messaggi non si prestano a questo; è istantaneo per design. Invece, una volta che ti sei calmato, chiama o visita l'individuo per discutere della situazione. Se si è sul lato ricevente di un'e-mail graffiante, evitare l'impulso di rispondere. Datti il ​​tempo di calmarti e poi chiama la persona e chiedi di discutere faccia a faccia.

In futuro, decidi in anticipo che non utilizzerai mai la posta elettronica o la messaggistica quando sei turbato. Rendi questo un patto non negoziabile con te stesso.

Se senti il ​​bisogno di scrivere qualcosa quando sei arrabbiato, scrivi un messaggio a mano. Non inserirlo in e-mail anche se non si intende inviare il messaggio. Non saresti la prima persona a premere accidentalmente "Invia" invece di "Salva".

Evitare di colpire Invia a inviare cattive notizie

A nessuno piace ricevere cattive notizie e riceverlo via email o un messaggio può aggiungere sale alla ferita. Hai mai inviato un cliente via email per dire che il loro ordine è stato ritardato? O hai mandato un amico a fargli sapere che non potevi partecipare alla sua festa di compleanno? O che ne dici di mandare email al tuo capo per avvisarlo che non hai finito con un progetto e mancherà la tua scadenza?

Se la risposta a una qualsiasi di queste domande è sì, smetti di usare la posta elettronica o la messaggistica per comunicare cattive notizie. L'uso di e-mail o di messaggistica per comunicare cattive notizie può inviare il messaggio che non ti interessa o che il problema non è abbastanza importante da meritare la tua attenzione personale. Quando usi la posta elettronica o la messaggistica per comunicare cattive notizie, non hai modo di giudicare la reazione della persona. Molto probabilmente, le persone saranno deluse o sconvolte. Se non stai consegnando le notizie di persona, i loro sentimenti di disappunto potrebbero intensificarsi e creare una situazione ancora peggiore.

Infine, quando usi la posta elettronica o la messaggistica in questo scenario, sembri codardo. Clienti, colleghi, capi e amici apprezzano le persone che hanno il coraggio di comunicare cattive notizie di persona.

Se non sei sicuro se il tuo messaggio si qualifica come cattiva notizia, chiediti: "Vorrei ricevere un'email o un messaggio con questo tipo di notizie o preferirei che fosse comunicato di persona?". Quindi agire di conseguenza.

Mentre non c'è dubbio che l'e-mail o la messaggistica è un mezzo di comunicazione rapido ed efficiente, non è sempre appropriato. Segui le linee guida sopra riportate ed evita di usare email o messaggi quando non è opportuno farlo.

Raccomandato
Questi marines contribuiscono a tenere traccia degli aerei e dei sistemi I marines nella specialità di manutenzione degli aeromobili gestiscono le pratiche burocratiche e amministrative per aiutare a mantenere gli aeromobili della Marina in condizioni di funzionare al meglio. Anche se questo potrebbe non sembrare il lavoro più impegnativo del Corpo dei Marines, è cruciale per la sicurezza e la sicurezza dei piloti di Marine e di chiunque voli su un aereo della Marina. I
Per i non avvocati, è assurdo pensare a quanti avvocati lasciano la professione ogni anno. Hai sofferto (e pagato) per tre anni di facoltà di giurisprudenza, superato l'esame per il bar e ora ti stai allontanando dalla vita da avvocato? Ma la maggior parte degli avvocati ha probabilmente pensato di andarsene, anche se alla fine hanno deciso di rimanere.
Quando scrivi un curriculum vitae (CV) il tuo obiettivo è quello di fornire dettagli dei tuoi risultati professionali, accademici ed extrascolastici. Un curriculum vitae medico dovrebbe includere dettagli sulla tua formazione (laurea e laurea), borse di studio, licenze, certificazioni, pubblicazioni, esperienza di insegnamento e lavoro professionale, pubblicazioni, premi che hai ricevuto e associazioni a cui appartieni.
Le tue storie brevi tendono ad impantanarsi nel retroscena? Alcune scene sembrano trascinare, anche a te? Come Alicia Erian ha sottolineato in un'intervista per questo sito, gli sceneggiatori hanno molto da insegnare agli scrittori di narrativa sulla creazione di finzione che si muove. Questo esercizio di scrittura ti aiuterà a trarre vantaggio da queste lezioni per creare narrativa in avanti, pensando a una scena visivamente, aderendo strettamente al momento presente, al fine di eliminare una storia non necessaria.
Modello da utilizzare quando si scrive una lettera di domanda di lavoro Sei pronto per candidarti? Non sei sicuro di cosa scrivere nella tua lettera di candidatura? Può essere molto più semplice iniziare la tua lettera con un modello piuttosto che iniziare una lettera da zero. Un modello ti mostrerà tutte le informazioni che devi includere e fornirà il formato appropriato per una lettera di domanda di lavoro. Pu
Hai bisogno di scrivere a un insegnante che richiede una lettera di referenza? O hai bisogno di scrivere una lettera di raccomandazione per uno studente? Questi riferimenti sono spesso chiamati lettere accademiche di raccomandazione. La lettera può essere una raccomandazione per un college, una borsa di studio, un programma universitario speciale o una borsa di studio.