Attività commerciale

27 Buone abitudini di lavoro per una carriera di successo

Essere produttivi, avere soddisfazione sul lavoro e andare d'accordo con il tuo capo e colleghi

Le buone abitudini di lavoro sono essenziali per chiunque voglia avere successo nel proprio lavoro, sia che si tratti di un doposcuola o di un lavoro estivo o di un passo nella carriera. Aumentano la produttività e la soddisfazione sul lavoro e ti aiutano ad avere relazioni migliori con il tuo capo e i tuoi colleghi. Abbiamo chiesto ai professionisti esperti e ai genitori quali buone abitudini di lavoro avrebbero detto ai giovani adulti che devono avere. Ecco il loro consiglio:

1. Prendi le critiche bene:

Il feedback del tuo capo è prezioso. Non sta necessariamente criticando la tua performance perché non ti piace. Potrebbe cercare di aiutarti a farcela.

2. Do not Gossip:

Non contribuire al giro dei pettegolezzi e rimanere neutrale se il tuo collega cerca di coinvolgerti o parla dietro la schiena di un altro collega.

3. Sii un Problem Solver, non un Complainer:

Se hai un reclamo su qualcosa, hai sempre idee su come migliorarlo. Quando trasformi la negatività in azione positiva, sembrerai professionale anziché lamentosa.

4. Essere affidabile:

Andare sempre al lavoro quando si è in programma di essere lì. Chiama solo se sei veramente malato.

5. Sii disposto a entrare in lavoro se il tuo capo chiede:

Se il tuo capo ti chiede di andare al lavoro quando non sei in programma, sii disposto a fare ogni sforzo per andare. Dovresti anche essere allegro (o fingere di essere).

6. Consenti tempo extra per tutto:

Costruisci sempre un buffer nel tempo del pendolarismo, così come la tua tempistica per lavorare su un progetto.

7. Preparati a non sapere tutto:

Di certo non saprai tutto quando inizierai per la prima volta, e avrai ancora molto da imparare anche quando salirai nella tua carriera.

8. Metti il ​​telefono lontano mentre sei al lavoro:

Testi e notifiche che compaiono sul tuo telefono cellulare possono essere una grande distrazione mentre lavori. Controlla il tuo telefono solo durante le pause.

9. Vestito per un lavoro migliore:

Vestire per la posizione che desideri consente al tuo datore di lavoro di visualizzarti in quel lavoro.

10. Chiedi aiuto e offrilo pure:

Nessuno, non importa quanto talento, può fare tutto da solo. Se hai bisogno di assistenza, non aver paura di chiederlo. Renditi conto che anche altri potrebbero averne bisogno ma potrebbe esitare a chiedere, quindi offri una mano quando puoi.

11. Fai sempre del tuo meglio:

Quando il tuo capo assegna un compito, eseguilo al meglio delle tue capacità.

12. Sii gentile:

Non c'è niente da guadagnare non essere gentili con gli altri. Quando sei gentile, renderà felici gli altri, e loro avranno buona volontà nei tuoi confronti. Sii particolarmente gentile con quelli che sembrano i più infelici. Potrebbero davvero averne bisogno e potrebbe avere un effetto positivo su di loro.

13. Fai più di quanto sia richiesto .... e fallo con un sorriso e un atteggiamento positivo:

Pur facendo più di quanto il tuo capo oi clienti si aspettino possano ottenere il tuo riconoscimento, ancora più importante, ti darà esperienza e soddisfazione personale.

14. Non dire mai "Non è il mio lavoro":

Preparati a entrare quando sei necessario. Può implicare fare qualcosa che non è nella descrizione del tuo lavoro, ma dimostrerai di essere flessibile.

15. Guarda i problemi come opportunità, non sfide:

Quando sorgono problemi, risolverli ti dà la possibilità di mostrare i tuoi punti di forza e affinare le tue abilità.

16. Tenere i problemi personali fuori dal luogo di lavoro:

Fai attenzione a parlare diffusamente dei tuoi problemi personali. Quello che dici ai tuoi colleghi potrebbe influenzare la loro percezione - e il tuo capo - della tua capacità di svolgere il tuo lavoro e potrebbe renderti oggetto di pettegolezzi sul posto di lavoro.

17. Fai domande:

Se non capisci come fare qualcosa o come funziona qualcosa, ottieni dei chiarimenti. Potresti sentirti sciocco a chiedere che cosa consideri una domanda sciocca, ma è molto meglio che fare un errore evitabile.

18. Correggi sempre il tuo lavoro:

Potrebbe volerci un po 'di più per esaminare il tuo lavoro, ma è molto meglio cogliere i tuoi errori prima che lo faccia qualcun altro.

19. Non dimenticare che il lavoro è lavoro:

Mentre è importante apprezzare ciò che fai, sarai terribilmente deluso se ti aspetti che il tuo lavoro sia divertente e giochi tutto il tempo. Ci sono cose che dovrai fare per non essere glamour, ma come si suol dire "è per questo che ti pagano i soldi".

20. Assicurati di capire le politiche aziendali:

Se non sai cosa sono, prendi i fatti da qualcuno il cui compito è conoscerli, ad esempio il dipartimento delle risorse umane. Se invece chiedi a un collega, lui o lei potrebbero darti la risposta sbagliata, e ne sosterrai le conseguenze.

21. Non aver paura di dire "Non so":

Se qualcuno ti fa una domanda e davvero non conosci la risposta, piuttosto che dare informazioni sbagliate, sii onesto. Di 'che non ne sei sicuro, ma lo scoprirai. Allora fallo.

22. Sii organizzato:

È impossibile fare un buon lavoro se sei disorganizzato.

23. Preparati per il tuo giorno:

Arrivare presto al lavoro e prepararsi per la giornata anticipando ciò che dovrete fare mentre siete lì. Non essere agitato dalle modifiche dell'ultimo minuto. Potrebbe essere necessario modificare i piani.

24. Non chiedere mai a un Subordinato o a un collega di fare qualcosa che non vorresti fare:

Delega le attività se hai l'autorità per farlo, ma non aspettarti che qualcuno faccia il tuo lavoro sporco per te.

25. Sorridi e quando le cose peggiorano, sorridi di più:

Sorridere ti fa sentire meglio e fa sentire meglio gli altri. Certo, non sorridere quando è inappropriato farlo, ad esempio quando succede qualcosa di tragico.

26. Ascolta Capire, Non Reagire:

Quando qualcuno parla, ascolta attentamente. Non pensare a come stai per rispondere, ma invece, cerca di assorbire ciò che la persona ti sta dicendo. Puoi fare domande più tardi.

27. Interrompere procrastinando:

Smettere di fare il tuo lavoro, anche un progetto che temi, non lo farà andare via. Potresti anche farcela.

Raccomandato
L'industria degli animali domestici supera i 60 miliardi di dollari l'anno secondo le statistiche dell'American Pet Product Association e entrare in questo settore può essere una scelta redditizia per imprenditori esperti. Sei interessato ad avviare un'attività di animali domestici?
Puoi assicurarti che le tue storie di lavoro siano stimolanti e motivanti per i dipendenti Hai mai ascoltato, davvero ascoltato, le storie che i tuoi dipendenti raccontano sul tuo posto di lavoro? Stanno ispirando storie sul tempo in cui il team ha lavorato sodo e salvato il cliente? Stanno ispirando storie di colleghi che hanno creato gloria per il gruppo
Il curriculum è la tua prima visione di un candidato di lavoro Un curriculum è un documento che fornisce al datore di lavoro una dichiarazione dettagliata sull'esperienza lavorativa, l'istruzione e le realizzazioni precedenti di un candidato. Il curriculum spesso fornisce un obiettivo di occupazione; una sintesi delle competenze, delle conoscenze e dei potenziali contributi; una sintesi del lavoro di volontariato civico, professionale e filantropico; un elenco di certificazioni; e menzione di eventuali corsi aggiuntivi pertinenti.
L'abbigliamento e il comportamento inappropriati possono inviare il messaggio sbagliato Dovresti essere libero di esprimere la tua individualità al lavoro e, in tal caso, come e in quale misura? Ad esempio, dovresti essere in grado di indossare tutto ciò che vuoi e dire qualunque cosa per favore indipendentemente da ciò che pensano gli altri? A
I datori di lavoro, indipendentemente dall'industria, hanno bisogno di lavoratori in grado di lavorare con successo come parte di una squadra. Durante le interviste, cercheranno di determinare se è possibile lavorare in modo efficace e collaborativo con gli altri. Pertanto, aspettati di sentire una domanda del tipo "Come ti senti a lavorare in un ambiente di squadra?
Assumi la responsabilità di tutto, dalla tua casa alla tua vita familiare e diventa una mamma casalinga più organizzata. Avrai una migliore gestione delle tue attività quotidiane e una nuova prospettiva sulla tua vita quotidiana. Organizza la tua casa Organizzare inizia con la tua casa. Fai un piano di attacco e vai stanza per stanza per ripulire il disordine. N