Attività commerciale

20 consigli per iniziare con successo un nuovo lavoro

Dopo aver atterrato questo prezioso lavoro, prenditi un momento per congratularti con te stesso per una ricerca di lavoro di successo! Tuttavia, è giunto il momento di iniziare a formulare un piano per assicurarti di fare un'ottima prima impressione sul tuo datore di lavoro. Dopotutto, tanto importante quanto segnare una nuova posizione ci sta riuscendo. Un modo per garantire il successo è dedicare un po 'di tempo a preparare e prendersi cura degli appuntamenti e delle disposizioni personali che è necessario apportare, in modo da essere pronti a concentrarsi sul lavoro quando si inizia il nuovo lavoro.

I tuoi primi giorni in un nuovo lavoro sono molto importanti perché il tuo datore di lavoro cercherà conferma per essere all'altezza della posizione e dell'organizzazione. Dopo tutto, la decisione di assumere un nuovo dipendente si basa su informazioni relativamente limitate: come ti sei esibito nell'intervista e, in alcuni casi, quali sono i tuoi riferimenti su di te. Il tuo datore di lavoro starà a guardare per assicurarti di poter camminare, non solo per parlare.

Di conseguenza, devi essere intenzionato a creare l'immagine ottimale fin dall'inizio del tuo mandato. Abbi cura di conquistare la fiducia del tuo supervisore e dei tuoi colleghi, stabilisci relazioni positive all'interno del tuo dipartimento e al di fuori di esso, e assicurati di essere in grado di fare il tuo miglior lavoro. Ciò creerà una base molto salutare per il tuo futuro con l'azienda.

I 20 suggerimenti per iniziare un nuovo lavoro

Ecco alcuni consigli pratici e le strategie per il successo nel tuo nuovo lavoro:

  1. Associati con persone positive ed evita i reclami e gli scansafatiche a tutti i costi. Evita di attirare l'attenzione dei colleghi perché non sai mai chi ti citerà o ti proietterà in una luce negativa. Se qualcuno inizia a lamentarsi o spettegolare direttamente a te, cerca di rimanere "neutrale" se possibile. Se non puoi deviare o cambiare argomento, allora fai domande costruttive.
  2. Identifica i migliori artisti al tuo livello e analizza ciò che li ha resi di successo nei loro ruoli. Questo può darti un'idea di quali abilità, abilità o realizzazioni sono apprezzate dall'organizzazione.
  1. Valuta le preferenze e le aspettative del tuo diretto superiore. Ascolta attentamente le indicazioni che lui / lei offre e chiedi anche ad altri colleghi fidati suggerimenti su come misurare le aspettative del tuo supervisore.
  2. Mantieni il supervisore informato sullo stato dei tuoi progetti, quindi è a conoscenza del valore che stai aggiungendo al tuo dipartimento.
  3. Cerca input e assistenza quando sei perplesso, ma cerca di evitare di imbatterti in quanto bisognoso ponendo numerose domande. Cerca di risolvere il maggior numero di problemi da solo o con l'input di colleghi al tuo stesso livello. Se hai bisogno di fare una domanda, premialo con i passaggi che hai già adottato per risolverlo da solo.
  1. Impegnati strategicamente in riunioni e conversazioni. È comprensibile che avrai molto da guadagnare in un nuovo lavoro e potrebbe non avere opinioni e opinioni da condividere subito. Tuttavia, sedersi in silenzio in riunione dopo riunione non farà una grande impressione, sia. Invece, mirare a trovare un equilibrio tra ascoltare attentamente (che sarà estremamente importante per orientarsi), parlare o fare domande intelligenti.
  2. Stabilire canali di comunicazione aperti con il proprio supervisore e i membri del team chiave, indipendentemente dal fatto che si tratti di riunioni settimanali o di e-mail ricorrenti o di aggiornamenti di messaggistica. Questo non solo ti darà l'opportunità di tenere aggiornato il tuo supervisore con le tue realizzazioni, ma sarai in grado di raggruppare le domande in modo da poterle chiedere ad una, piuttosto che sporadicamente, durante il giorno o la settimana.
  1. Sforzati di arrivare prima e / o rimanere più tardi del tuo supervisore per dimostrare che sei pronto a lavorare sodo.
  2. Sviluppare relazioni di lavoro positive con il personale a tutti i livelli dell'organizzazione, con particolare attenzione alle persone con cui lavorerai regolarmente. Le solide relazioni non solo miglioreranno la tua esperienza lavorativa complessiva, ma la maggior parte delle organizzazioni eseguirà valutazioni a 360 gradi del personale, quindi è importante essere in buoni rapporti con i colleghi che potrebbero valutarti.
  3. Richiedi feedback periodicamente e rispondi positivamente alle critiche costruttive. Fai capire al tuo supervisore e agli altri membri del personale che stai migliorando te stesso.
  1. Crea un piano di sviluppo professionale con obiettivi e obiettivi chiari che delinei ciò che imparerai e le abilità che acquisirai. Consulta i manager, il reparto Risorse umane o i professionisti nel tuo settore e scopri quali certificazioni, corsi e / o lauree saranno di grande impatto per far progredire la tua carriera.
  2. Ricordati di quanto tempo decollerai durante il tuo primo anno. Poiché i primi mesi di un nuovo lavoro sono fondamentali per aggiornarti in una nuova posizione, dovresti evitare di prendere un periodo di pausa prolungato, se possibile, ad eccezione di una vacanza pianificata in precedenza che hai rivelato durante il processo di intervista. Se devi prendere una pausa per qualsiasi motivo, fai tutto ciò che puoi per assicurarti che non influenzi negativamente il tuo output.
  1. Partecipa alle attività d'ufficio. Fai del tuo meglio per ingraziarti nelle vicende sociali dell'organizzazione così puoi conoscere i tuoi colleghi a livello personale. Detto questo, iniziare un nuovo lavoro può essere estenuante, e se partecipare a numerose attività di gruppo sembra semplicemente troppo, concentrarsi sugli eventi più importanti e / o richiesti. Se ti accorgi che ti connetti meglio in situazioni individuali, chiedi a un collega di prendere un caffè o un pranzo.
  2. Unisciti a gruppi professionali nazionali e regionali per il tuo campo e partecipa a riunioni e sessioni di formazione. Assumere posizioni di leadership e volontariato per le commissioni è un ottimo modo per creare contatti e aumentare la propria visibilità professionale.
  1. Controlla i tuoi account sui social media e assicurati che qualsiasi informazione personale visibile al pubblico rifletta un'immagine professionale.
  2. Aggiorna il tuo profilo LinkedIn per includere la tua posizione attuale o stabilire un profilo se non ne hai già uno. Mantieni aggiornato il tuo profilo e coltivalo collegandoti con nuovi colleghi, unendoti a gruppi professionali pertinenti e chiedendo consigli da colleghi, clienti e altri contatti professionali nel tempo.
  3. Identifica potenziali mentori all'interno della tua organizzazione e imparali a conoscerli. Considera lo staff senior e i forti interpreti in posizioni al tuo livello e / o un livello sopra di te. Mentre dovresti riconoscere che queste persone sono probabilmente molto impegnate, chiedere di prendere un caffè o semplicemente fare una passeggiata insieme può essere un ottimo inizio.
  1. Mentori ex colleghi che sono disoccupati o sottoccupati o che offrono il mentor junior staff nella vostra organizzazione. Non sai mai quando potrebbero ripagarti.
  2. Esprimi la tua gratitudine e mantieni il contatto con tutte le persone, come i tuoi riferimenti, che ti hanno aiutato a preparare il tuo cammino verso questo nuovo lavoro. Queste persone si sentiranno maggiormente investite in te la prossima volta che avrai bisogno del loro aiuto se potranno seguire la tua carriera.
  3. Prenditi cura di te! Iniziare un nuovo lavoro può essere tassativamente e fisicamente tassativo. Tuttavia, non vuoi bruciarti nei tuoi primi giorni. Assicurati di prenderti cura della tua salute e dedica del tempo a fare attività che ti rinvigoriscono. Mentre puoi sentirti come se dovessi dedicare ogni ora di veglia a questa nuova posizione, farlo può rapidamente peggiorare la tua salute e avere un impatto negativo sulla tua performance. Sforzati di mantenere un sano equilibrio tra vita lavorativa e vita privata appena uscito dal mercato.

    Infine, oltre ai suggerimenti di cui sopra, può essere una buona idea chiedere casualmente ai colleghi se hanno qualche consiglio per essere al passo, o cosa desiderano sapere quando si sono messi in moto. Pensare in modo strategico all'inizio del tuo nuovo lavoro è un modo per assicurarti di essere ben accolto e di avere successo nella tua posizione.

    Raccomandato
    Introduzioni. Incontrare molte nuove persone Gruppi di orientamento Prendendo parte a grandi pranzi di benvenuto. I primi giorni di lavoro possono essere travolgenti e intimidatori. Questo è vero per chiunque, ma gli introversi, che tendono a gravitare verso situazioni individuali e lontani da grandi gruppi, possono trovare l'idea di iniziare un nuovo lavoro particolarmente intimidatorio.
    Come affrontare i voti deludenti Quando è gennaio, significa una cosa per gli studenti di giurisprudenza: stanno arrivando i voti. Se i voti della prima scuola di giurisprudenza sono tutto ciò che speravi e sognavi, fantastico! Per la maggior parte delle persone, specialmente 1 L, purtroppo non è così. La
    Che cosa 10 cose su di te HR davvero non vuoi sapere? A seconda dell'ufficio delle risorse umane e del rapporto con il personale delle risorse umane, potrebbero esserci cose su di te che non dovresti mai dire a HR. Mentre molti dipendenti apprezzano l'assistenza della loro squadra delle risorse umane, altri ritengono che l'HR non sia tuo amico
    Sei uno studente universitario interessato a una carriera legale? Forse ami guardare "Law and Order" o repliche di "The Practice", o forse vuoi una laurea professionale per distinguerti nel mercato del lavoro competitivo di oggi. Come studente universitario, ci sono cose che puoi fare ora per preparare il terreno per una futura carriera come avvocato
    Come bilanciare un lavoro con i bambini in età scolare Come molti nuovi genitori, potresti voler prendere del tempo libero dal lavoro per essere a casa con i tuoi figli. Dopo tutto, crescono così in fretta. Non è del tutto preciso che tornare al lavoro dopo che i tuoi figli iniziano la scuola sia più semplice che trovare un lavoro con un bambino o un bambino. Me
    Come datore di lavoro, ti potrebbe essere chiesto di scrivere una lettera di riferimento per qualcuno che ha lavorato per te in passato. Fornire una lettera di referenza da un precedente datore di lavoro può essere utile durante una ricerca di lavoro, e se ritieni di poter fornire una approvazione positiva, è una buona idea accettare la richiesta.