Attività commerciale

11 suggerimenti per creare un curriculum Freelance

Creare un curriculum come libero professionista non deve essere difficile.

Come libero professionista o consulente, la creazione di un curriculum forte è importante. Questo perché molti freelance / consulenti avranno molti posti di lavoro, ma per brevi intervalli di tempo. Tuttavia, può essere complicato creare un curriculum quando i concerti durano per un breve periodo di tempo.

Di seguito sono riportati 11 suggerimenti da considerare quando si crea un curriculum come libero professionista o consulente.

  • Seguire le regole di scrittura del curriculum tradizionale.

    Questo è un consiglio semplice. Solo perché non hai un background lavorativo tradizionale non significa che il tuo curriculum deve essere una visualizzazione creativa mai vista prima.

    • Evita di scrivere in prima persona. La formattazione del curriculum tradizionale è la terza persona. Un curriculum non riguarda te come persona, riguarda le tue capacità di aiutare un'azienda.

    • I responsabili delle assunzioni devono sapere cosa stanno guardando. Se sei un creativo, non seguire i principi di progettazione che tolgono alla chiarezza.

    Qualunque buon designer ti dirà: un design che rende un prodotto difficile da usare o da capire è negativo.

  • Prendi in considerazione l'utilizzo di un formato di curriculum "basato sulle competenze".

    Piuttosto che creare un curriculum cronologico, puoi creare un curriculum che metta in mostra le tue capacità. Quelli che assumono freelance stanno cercando di risolvere i progetti con le abilità e le abilità specifiche di una persona.

  • Personalizza il tuo curriculum per adattarlo al lavoro che desideri.

    Reclutatori e responsabili delle assunzioni spesso selezionano centinaia di CV per riempire una singola posizione. Un modo per essere esclusi dal round finale è avere un curriculum che è generale e non riconosce i bisogni dell'azienda.

    Per attirare l'attenzione, assicurati che il tuo curriculum includa esperienze e abilità rilevanti per ciò che richiede il lavoro.

  • Includi qualsiasi istruzione o corso pertinente.

    Includere tutti i gradi, corsi o certificazioni pertinenti che hai completato.

    Nota importante: non vi è alcun motivo per includere il GPA se il lavoro per cui si richiede non è il primo .

    A meno che, naturalmente, il tuo GPA sia davvero impressionante (sicuramente se è perfetto).

  • Quantificare i tuoi risultati il ​​più possibile.

    Ai potenziali datori di lavoro piace vedere che il tuo lavoro ha prodotto un risultato misurabile; quindi cerca di includere le statistiche dove possibile.

    Questo può essere più difficile da mostrare quando si lavora con una vasta gamma di aziende / clienti.

    Un esempio potrebbe essere:

    • "La riprogettazione della home page porta ad un aumento del 25% dei tassi di conversione"

    Tuttavia, non è necessario elencare tutti i progetti sui quali hai mai lavorato. Invece, sii selettivo. Mostra solo il tuo lavoro più impressionante.

  • Includi collegamenti al tuo sito Web e ai profili online.

    Potrebbe non essere necessario includere tutti i social network su cui si è attivi.

    Tuttavia, ogni freelancer dovrebbe includere il proprio sito Web, LinkedIn e qualsiasi profilo specifico del settore che hanno (come Dribble o Github).

  • Includere sempre le parole chiave nel tuo curriculum.

    Search Engine Optimization (SEO) è una componente importante della maggior parte delle cose che facciamo online e il tuo curriculum non fa eccezione.

    Oggigiorno, molte aziende utilizzano software automatizzato che scherma i curricula inviati e cerca parole chiave pertinenti.

    È sempre consigliabile includere parole chiave nella descrizione del lavoro nel proprio curriculum. Se l'elenco dei lavori è vago, utilizzare i termini chiave che si ritiene che il lavoro richieda.

  • Non essere un tagliatore di biscotti: includi "tu" sul tuo curriculum.

    La maggior parte delle società lungimiranti (il tipo per cui si vuole lavorare) cercano persone che si adattano non solo alla lista dei lavori ma anche alla cultura aziendale.

    Aggiungi qualsiasi informazione che ritieni possa essere rilevante per la posizione data, tra cui:

    • Informazioni sulla tua attività collaterali

    • Il tuo portafoglio artistico personale

    • L'eBook che hai scritto

  • Non essere modesto

    Se hai lavorato con grandi aziende o grandi clienti, menzionalo nel tuo curriculum. (A meno che tu non abbia firmato un qualche tipo di Accordo di Non Divulgazione specificando diversamente).

    I gestori assumente amano vedere i nomi rispettabili e riconoscibili. Dimostra che puoi fornire un livello di servizio che i principali clienti si aspettano.

    Inoltre, quando fai domanda per le posizioni, il tuo curriculum (e la lettera di presentazione) è la tua opportunità di brillare. Non aver paura di mostrare i tuoi talenti.

    Essere troppo umili o modesti non trasmetterà fiducia nel proprio lavoro.

  • Ricorda: i reclutatori dedicano molto tempo a leggere il tuo curriculum.

    Per questo motivo, progetta il tuo curriculum in modo che abbia una chiara gerarchia visiva: usa titoli chiari e descrizioni brevi.

    I reclutatori prendono una decisione sul tuo curriculum entro sei secondi. Assicurati che abbiano una ragione per esaminarlo in dettaglio con un buon design visivo e usando descrizioni di lavoro brevi e forti.

  • Include un invito all'azione (CTA).

    Non assumere mai che i responsabili delle assunzioni esamineranno le risorse che fornisci.

    Includere una richiesta nel tuo curriculum per visualizzare il tuo sito web, controllare i tuoi riferimenti o chiedere maggiori informazioni se ne hanno bisogno. (Qualunque sia la cosa più importante vista la circostanza: non avere mai più CTA.)

  • Conclusione

    Creare un curriculum potente è la chiave quando si tratta di atterrare quei lavori desiderabili. Pertanto, la prossima volta che applichi una posizione, a tempo pieno o part-time, assicurati di incorporare questi 11 suggerimenti per un curriculum straordinario.

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Conoscere i propri punti di forza e di debolezza, o avere consapevolezza di sé, è una delle competenze di leadership più critiche e considerata da molti come il principale fattore predittivo di successo della leadership. Quando si tratta di valutare come ci imbattiamo negli altri, la maggior parte di noi ha punti ciechi. T
    Ci sono alcune sfide dal suono invitante più che affrontare la rapida crescita di un business. Dopo tutto, chi non apprezza le entrate alle stelle, le nuove assunzioni e l'energia e l'eccitazione nell'ambiente quando tutto ciò che tocca un gruppo sembra trasformarsi in oro. Ovviamente, qualsiasi professionista che abbia lavorato, diretto o guidato un gruppo o una squadra durante un periodo di rapida crescita capisce Che tu stia navigando nell'atmosfera da tornado di una startup in piena espansione o sperimentando i benefici di un nuovo prodotto di successo in un'organizzazio
    Cosa dovresti e non dovresti fare quando lavori Quando stai cercando un nuovo lavoro, vale la pena concentrarsi su ciò che puoi controllare. Non è possibile visualizzare l'opportunità perfetta o influenzare l'umore del gestore assumente quando riprende i curricula, o modificare i criteri aziendali per assicurarsi di ricevere una richiamata in modo tempestivo. E
    Ottieni informazioni sulle opportunità in SeaWorld e in altri parchi Ci sono molte opzioni di stage disponibili per chi cerca di acquisire esperienza con animali marini. Ecco un esempio di ciò che l'industria ha da offrire: SeaWorld SeaWorld offre una varietà di stage nei suoi parchi in tutto il paese. I
    Se stai rientrando nella forza lavoro dopo una pausa di carriera, o stai cercando di cambiare carriera e la tua esperienza di volontariato può aiutare la sposa nel gioco, potresti chiederti se mettere del volontariato sul tuo curriculum. La risposta è che tutto dipende dalla posizione che stai richiedendo.
    I pasti in campo militare provengono da una varietà di fonti Le forze armate promettono di darti da mangiare, e lo fanno principalmente usando tre metodi separati: sale da cibo o mensa, indennità di base per la sussistenza e pasti pronti da mangiare. Se sei arruolato e risiedi nel dormitorio o nelle caserme, nella maggior parte dei casi, ti verranno dati i pasti gratuitamente.