Attività commerciale

11 consigli per il successo professionale

Come avere una carriera fruttuosa

Qual è il successo della carriera? Bene, dipende da chi chiedi. Ognuno di noi lo definisce diversamente. L'unica cosa che tutti noi abbiamo in comune è che, data la quantità di tempo che trascorriamo al lavoro, desideriamo almeno apprezzare ciò che stiamo facendo ogni giorno. La vita è troppo lunga o troppo breve per passare il tempo in lavori che odiamo. Vogliamo anche essere apprezzati dai nostri capi e colleghi e non essere troppo stressati dal lavoro. Ecco 11 suggerimenti che possono aiutarti a iniziare la tua strada verso una carriera di successo. Il resto dipende da te.

  • Scegli la tua occupazione con saggezza

    Prima di decidere di intraprendere una carriera, poniti questa domanda: "Posso vedermi fare tutto questo giorno, ogni giorno, per molti anni?" Quando scegli un'occupazione, assicurati che sia una buona corrispondenza per la tua personalità, interessi, attitudini e valori relativi al lavoro. Impara il più possibile su di te conducendo un'autovalutazione completa. Fai una ricerca approfondita sull'occupazione che stai considerando per conoscere le mansioni, le qualifiche, i guadagni e le prospettive occupazionali.

  • Non permettere a nessuno di dirti quale sia la scelta migliore per te

    Ignora quelli che dicono "Scegli questo campo perché ha molte opportunità in questo momento", "Farai un sacco di soldi quindi non importa se odi il tuo lavoro" o "Mi piace questa carriera e quindi lo farai anche tu. " Sebbene possano essere ben intenzionati, queste affermazioni sono tra i molti miti sulla scelta della carriera. Tutti ignorano una cosa importante: la tua scelta professionale è una decisione personale che avrà un effetto significativo sulla tua vita per molti anni. Oh, a proposito, la relazione tra guadagni e soddisfazione lavorativa è minima.

  • Misura il tuo successo

    Come definisci il successo? È la dimensione del tuo stipendio o avere l'ufficio d'angolo? È la sensazione che provi quando sai di aver fatto un ottimo lavoro in un progetto (la lode del capo non fa male) o quella che ottieni quando sai di aver aiutato qualcuno? Forse ti senti fortunato dopo aver trascorso una giornata al lavoro e tornare a casa ad un'ora ragionevole per trascorrere del tempo con la tua famiglia. Poiché ciascuno di noi misura il successo in modo diverso, sei l'unico che può decidere cosa significa per te. La tua soddisfazione per la tua carriera è fortemente legata al fatto che tu senta di aver incontrato la tua definizione, e non di chiunque altro.

  • Non aver paura di chiedere aiuto

    Per quanto pensi di sapere, non sai tutto. Ci sono persone con più esperienza di te e con questa esperienza arriva la conoscenza. Per accedervi, hai colleghi esperti, oltre ai tuoi colleghi, nella tua rete. Stabilire una relazione con un mentore che possa guidarti nella tua carriera. Oltre a consigliarti su come avanzare, lui o lei può aiutarti a conoscere un'occupazione che stai prendendo in considerazione, ottenere il minimo da un datore di lavoro prima di un colloquio di lavoro e risolvere i problemi sul posto di lavoro.

  • Riconosci sempre le persone che ti aiutano

    Può sembrare semplice riconoscere coloro che offrono assistenza, ma è davvero un gesto significativo. Se qualcuno ti dà cinque minuti del suo tempo o un'introduzione a un potenziale datore di lavoro, è importante far sapere a quella persona che significava qualcosa per te. E quando lui o lei o qualcun altro ha bisogno di aiuto, restituire il favore. Consideralo un buon karma.

  • Prendi i tuoi errori

    Tutti sbagliano. Anche se cerchi di non farlo, succederà a un certo punto. Certo, farai quello che puoi per evitare di commettere un grave errore, ma a volte succede anche quello. Mentre il tuo istinto potrebbe essere quello di scappare e nascondersi, questa è la cosa peggiore che puoi fare. Ammettere il tuo errore, trovare un modo per risolverlo o almeno intraprendere un'azione che mitighi i suoi effetti, ti aiuterà a ripristinare la tua reputazione.

  • Sii il tuo cheerleader

    Root per te stesso. Se non sei il tuo più grande fan, chi sarà? Prendi nota di e orgoglioso di tutti i tuoi successi e attributi positivi. Non aspettare che qualcun altro ti dica "lavoro ben fatto!" Riflettere sui tuoi risultati ti stimolerà a realizzare quelli ancora più grandi.

  • Non picchiarti

    Di tanto in tanto una piccola voce nella tua testa sussurrerà (si spera non urli) che non sei abbastanza bravo o abbastanza intelligente. Dillo a tacere! Sfortunatamente, ci sarà un sacco di gente disposta a buttarti giù. Non farlo per te. Quando commetti un errore, ammettilo, risolvilo e vai avanti. Se ti manca un'abilità o hai qualche altro difetto, prendi le misure necessarie per migliorare.

  • Mai sentire come se fossi bloccato

    Non importa quanto sei attento a scegliere la "giusta" carriera o lavoro, un giorno potresti voler cambiare. Probabilmente riuscirai a trovare un sacco di motivi per non farlo (il cambiamento è spaventoso), ma consideralo comunque. Prendi questo detto a cuore: "Se non ti piace dove sei, muoviti, non sei un albero".

  • Perdi l'atteggiamento negativo

    Alcune persone vedono solo il lato negativo delle cose e trovano sempre qualcosa su cui lamentarsi. Non essere quella persona Porterai te stesso, insieme ad altri, verso il basso. Un atteggiamento negativo prosciuga la tua energia. Non ignorare i problemi, ma invece di lamentarti, cerca i modi per risolverli.

  • Ascolta più di quanto parli

    Puoi imparare molto ascoltando ... e perdi molto se non lo fai. Se il tuo capo ti sta spiegando un progetto o ti sta parlando del suo fine settimana, è importante capire cosa sta dicendo. Un ascolto attento eviterà malintesi e ti aiuterà a costruire un rapporto con gli altri.

  • Raccomandato
    Per i piloti, esiste un chiaro rapporto amore-odio con il metro Hobbs in un aeroplano. Ma che mi dici del tempo di Tach? E qual è la differenza tra Hobbs e il tempo Tach? Il misuratore di Hobbs è un piccolo insieme di numeri nella cabina di pilotaggio dell'aereo che dice ai piloti quante ore l'ingegnere, l'interruttore principale ha funzionato.
    Ti sei mai chiesto come funzionano le operazioni di emergenza aeroportuali? Cosa succede nei momenti dopo un incidente aereo? Bene, gli aeroporti hanno un piano di emergenza aeroportuale dettagliato (AEP) per aiutare tutti a gestire le conseguenze di un'emergenza o di un disastro. Un tipico piano di emergenza aeroportuale coinvolge diversi componenti e viene solitamente creato e implementato dal responsabile dell'aeroporto o da un coordinatore delle emergenze
    Problemi di fiducia con il personaggio narratore Nella finzione, come nella vita, un narratore inaffidabile è un personaggio di cui non ci si può fidare. O dall'ignoranza o dall'interesse personale, questo narratore parla con un pregiudizio, commette errori o persino bugie. Parte del piacere e della sfida di queste storie in prima persona sta elaborando la verità e comprendendo perché il narratore non è semplice. Può
    I venditori sono spesso indipendenti, motivati ​​e fiduciosi. E poiché il lavoro di un venditore consiste nel convincere le persone a fare ciò che vuole, probabilmente vedrà attraverso ogni tentativo di manipolarla. Di conseguenza, i venditori sono più difficili da gestire rispetto alla maggior parte dei dipendenti. Diffic
    Raggruppare le capacità di problem solving, come l'esercizio e suonare il pianoforte, diventa più facile e più efficace con un'ampia pratica. Sfortunatamente, la maggior parte dei manager non riconosce la necessità di sviluppare i muscoli decisionali e problem-solving dei propri team, lasciando sul tavolo denaro e prestazioni e potenzialmente danneggiando la loro reputazione. E
    Stai attento a non bruciare alcun ponte Prendere la decisione di lasciare la propria posizione può essere un periodo molto stressante per molti dipendenti. Per ridurre lo stress e lasciare professionalmente, una lettera di dimissioni è spesso scritta e presentata. Le lettere di dimissioni non solo possono consolidare la tua decisione di partire, fornendo maggiore chiarezza sui motivi della tua partenza, ma possono anche fornire preziose informazioni al tuo futuro ex-datore di lavoro.