Attività commerciale

10 suggerimenti per attrarre i reclutatori al tuo profilo LinkedIn

Un sondaggio ha rilevato che il 94% dei reclutatori usa LinkedIn per trovare i candidati. Più di reclutatori, responsabili delle assunzioni e altri decisori stanno usando LinkedIn.

In realtà, c'è questo nuovo mondo di reclutamento virtuale che sta sostituendo il tradizionale processo di domanda di lavoro, quello in cui una persona effettivamente applica e poi viene assunto.

Tratto da un articolo del Quartz 2015,

"La maggior parte dei nuovi assunti non passa attraverso il tradizionale processo di applicazione, secondo un nuovo documento della Fed di San Francisco evidenziato al Wall Street Journal (paywall). I ricercatori hanno scoperto che circa tre quarti delle persone che ottengono nuovi posti di lavoro non hanno guardato attivamente o fatto richiesta per un posto di lavoro nei precedenti tre mesi, il che significa che probabilmente sono stati segnalati o segnalati. "

Ciò significa che se vuoi ottenere le migliori opportunità, devi avere una connessione in azienda o essere reclutato. Questo articolo si concentrerà su quest'ultimo, condividendo 10 suggerimenti su come far risaltare il profilo di LinkedIn per i reclutatori.

1. Sii appassionato ed entusiasta

Le persone vogliono lavorare con persone appassionate di quello che fanno.

La reclutatrice tecnica Nicole Tucker spiega: "Cerchiamo sicuramente passione ed entusiasmo. Queste qualità sono innate alla personalità e, quindi, molto difficili da insegnare. Puoi imparare e imparare le abilità difficili, ma le abilità trasversali sono un po 'più difficili. Detto questo, assumiamo il 90% per la cultura e il 10% per le competenze difficili. "

2. Mostra, non dire

Non limitarti a dire che sei appassionato ed entusiasta; mostra che lo sei.

Le parole "motivato", "creativo" e "passionale" sono tra le più abusate di LinkedIn. Invece, mostra che tu sei queste cose condividendo esempi reali della tua passione, nonché i tempi in cui sei andato oltre le tue responsabilità.

3. Avere un portfolio / Github con campioni del proprio lavoro

Un ottimo modo per mostrare che cosa puoi fare su LinkedIn è includere collegamenti ai tuoi campioni di lavoro dal tuo portfolio e dai repository di progetti da Github.

Questo dà anche ai reclutatori la possibilità di lasciare il tuo profilo LinkedIn per saperne di più su di te.

4. Non includere "tutto E il lavello della cucina"

Secondo Jenny Foss, stratega di carriera e voce del famoso blog di carriera jobjenny.com,

"Un grosso errore che vedo le persone (e non solo le persone in cerca di lavoro) fanno è che hanno questa mentalità di" tutto E il lavello della cucina "su cosa mettere nei loro profili di LinkedIn. Questo è un errore se sei un cercatore di lavoro perché, supponendo che tu voglia che i reclutatori trovino e rivedano il tuo profilo, renditi conto che l'ultima cosa che vogliono è dover scorrere fino alla fine dei tempi per arrivare al fondo del tuo LinkedIn profilo. Il tuo obiettivo con LinkedIn è di includere abbastanza in modo da farti comparire nei tipi di ricerche in cui desideri entrare (pensa: usa parole chiave pertinenti e comuni al tuo ruolo di destinazione) e in modo da stuzzicare l'appetito del recensore e fagli desiderare di saperne di più Il tuo obiettivo è di non includere così tanto che è doloroso passare attraverso la cosa dannata e / o eliminare le informazioni più rilevanti. "

5. Avere un profilo completo

Più il tuo profilo è completo, maggiori sono le probabilità che un recruiter ti trovi su LinkedIn.

Inoltre, i reclutatori sono alla ricerca di dettagli. Vogliono sapere cosa fai, dove hai lavorato e altro ancora. Un profilo completo li aiuta a farlo.

Fortunatamente, LinkedIn ti consente di ottenere facilmente un profilo completo offrendo suggerimenti su come migliorarlo.

6. Una rete (o connessioni)

Non hai bisogno di una massiccia rete di centinaia di connessioni. Tuttavia, avere meno di 50 ti fa sembrare un eremita o hai paura dei social media. (Nemmeno sono buoni).

LinkedIn rende conveniente connettersi con gli altri, consentendo di importare contatti e-mail, trovare persone dalla tua alma mater e persino suggerire chi potresti conoscere.

7. Raccomandazioni o testimonianze

Avere dirigenti e colleghi che cantano le tue lodi pubblicamente fa molta strada. Mostra ai reclutatori che alle persone piace lavorare con te.

Per ulteriori informazioni sui modi migliori per ottenere testimonianze di clienti / colleghi, consulta questo articolo.

8. Più a lungo sei stato in una posizione, meglio è.

Rimbalzare da un lavoro all'altro ogni mese non è un buon segno.

Stare mostrando dedizione.

Anche se si tratta di un appaltatore / consulente, considera di aggiungerlo alla sezione esperienza se ci sei stato per un anno o più.

9. Abilità trasferibili

Assicurati di evidenziare eventuali abilità trasferibili che hai raccolto dalle posizioni precedenti.

Soprattutto tutti i tipi di software / strumenti che hai usato, come Salesforce, Quickbooks, Microsoft Excel, ecc. Sarai sorpreso di vedere come alcuni di questi possono trasferire o essere rilevanti in altri ruoli.

10. Istruzione, corsi e / o certificati

Elencare la tua formazione può aiutarti a ottenere un punteggio 10 volte più elevato rispetto a chi lo lascia vuoto e a farti 15 volte più probabilità di essere contattato (fonte).

Mentre l'educazione è un grande indicatore di prestazioni, da sola non dice molto. (Anche se hai frequentato un bootcamp di codifica competitivo).

Assicurati di avere anche delle prove a supporto, come un portfolio e un profilo Github.

Inoltre, seguire corsi (dopo il college) dimostra che apprezzi l'apprendimento e l'auto-miglioramento. Assumere coloro che vogliono continuare ad imparare è desiderabile.

***

In definitiva, LinkedIn è solo un pezzo del puzzle di ricerca del lavoro. (Ma un pezzo molto importante!)

Se hai bisogno di aiuto con il tuo profilo LinkedIn, assicurati di scaricare la mia checklist per il completamento del profilo di LinkedIn gratuita (in particolare per i tecnici)!


Articoli Interessanti
Raccomandato
Quando si tratta di ringraziare i dipendenti con doni, penne di marca e cesti regalo sono buoni, ma ci sono modi più significativi per mostrare il tuo apprezzamento. Ecco cinque cose che puoi fare in questo periodo di ferie per staccarti dal modello generico di regali e provare qualcosa di diverso. 1.
9 cose che devi imparare a fare prima di laurearti Mentre sei ancora uno studente, assicurati di imparare queste 9 abilità di vita di cui avrai bisogno per il posto di lavoro in futuro. Indipendentemente dalla carriera che scegli, sono essenziali per il tuo successo e non esiste un posto migliore per acquisirli rispetto al liceo o al college.
L'IRR è un'applicazione speciale della logica alla base dei calcoli NPV o Net Present Value. È un concetto comunemente usato nell'analisi di progetti e investimenti, incluso il capital budgeting. L'IRR di un progetto o investimento è il tasso di sconto che risulta in un NPV pari a zero. I
Quando vi incontrate per la prima volta con un'agenzia, vi verranno poste tutte le domande. Perché vuoi essere una modella? Che tipo di modellazione vuoi fare? Perché vuoi lavorare con la nostra agenzia? Quali sono i tuoi obiettivi a lungo termine come modello? Queste domande di base aiuteranno l'agenzia a conoscere te e la tua personalità in modo che possano determinare se sei adatto per la loro attività. Pe
Nella prima parte di questa serie, abbiamo discusso di come sono state formulate la maggior parte delle quote di vendita, in che modo le viste di gestione hanno assegnato quote e abbiamo discusso brevemente di come i professionisti delle vendite si sentono riguardo alle loro quote. Ma sapere solo come è stata determinata la tua quota non rende più facile colpire la tua quota ogni mese.
Ti interessa una carriera nel marketing? Curioso sulle opzioni di carriera? Le major di marketing sviluppano un'ampia gamma di competenze e conoscenze che possono essere applicate ai lavori in ogni settore dell'economia. Marketing Major Skills Gli studenti che si specializzano nel marketing imparano a valutare i bisogni e le preferenze di consumatori e aziende per prodotti e servizi