Attività commerciale

10 cose che non dovresti mai dire HR

Che cosa 10 cose su di te HR davvero non vuoi sapere?

A seconda dell'ufficio delle risorse umane e del rapporto con il personale delle risorse umane, potrebbero esserci cose su di te che non dovresti mai dire a HR. Mentre molti dipendenti apprezzano l'assistenza della loro squadra delle risorse umane, altri ritengono che l'HR non sia tuo amico.

Ma il tuo dipendente medio non capisce il precario equilibrio che è necessario quando lavori in HR. Né capiscono come le risorse umane debbano pensare per servire con successo l'azienda, i manager e gli altri dipendenti.

Questa mancanza di comprensione può portare ad una profonda sfiducia nei confronti delle risorse umane. A volte, la sfiducia è guadagnata; I membri dello staff delle risorse umane sono persone. Non puoi incasellarli, inserendoli in una categoria ordinata che non riflette la complessità attuale delle persone e degli uffici delle risorse umane.

Riconoscerò che alcuni membri dello staff delle risorse umane sono spensierati, incuranti, meschini, fawn sulla gestione e hanno poca cura dei dipendenti o dei loro diritti. Ma non è nemmeno giusto raggruppare tutto lo staff delle risorse umane sotto lo stesso ombrello. Per ogni persona delle risorse umane non professionale di cui ho sentito parlare nel corso degli anni, ho lavorato personalmente con molti professionisti più affidabili.

Quindi, prima di condividere un segreto su te stesso con le risorse umane sul posto di lavoro, conosci il personale delle risorse umane. In troppi luoghi di lavoro, queste sono le 10 cose che non dovresti mai condividere con le risorse umane.

10 cose che non dovresti mai condividere con le risorse umane

1. Partecipi ad alcune attività che sono illegali anche se si svolgono totalmente al di fuori del lavoro. La persona delle risorse umane può sentirsi costretta a fare qualcosa o dire qualcosa al riguardo. HR non vuole prendere una decisione in merito al fatto se lui o lei è legalmente obbligato a segnalarlo alla polizia. Il fatto che tu abbia causato il problema non suonerà i loro rintocchi felici. Influenzierà profondamente la loro opinione su di te e sul tuo posto nella tua organizzazione.

2. Stai valutando se diventare una mamma a tempo pieno mentre sei nel congedo di maternità FMLA. Ecco una storia vera condivisa da un amico. Un'insegnante, chiamiamola Jan, ha condiviso con la HR che stava facendo esattamente questo, sperando di vedere se la mamma casalinga era il miglior ruolo per il suo equilibrio vitale una volta arrivato il bambino. Circa a metà del suo tempo libero FMLA, è stata informata dalla sua HR che era stata riassegnata per insegnare un diverso grado in una scuola diversa. Il suo sub a lungo termine era stato assunto per ricoprire il suo precedente ruolo di insegnante.

Nel frattempo, Jan aveva deciso che restare a casa a tempo pieno non era soddisfacente dal punto di vista professionale e le mancavano l'insegnamento e i suoi studenti. Come risultato della condivisione dei suoi pensieri con le risorse umane, tuttavia, si è ritrovata a studiare una scuola completamente nuova e a preparare materiale didattico per un livello scolastico completamente nuovo, bilanciando le esigenze del suo bambino.

La chiave è che le Risorse Umane prenderanno decisioni prese nel migliore interesse del datore di lavoro se non sono sicuri della propria affidabilità o impegno. Non dare loro le informazioni che li fanno sentire di cui hanno bisogno per prendere decisioni che potrebbero essere avverse per te.

3. È necessario un trattamento favorevole, un periodo di sospensione o altri privilegi dell'azienda a causa di un evento che non è vero. Tornerà sempre a perseguitarti. Un altro amico ha condiviso questa storia. Suo cugino aveva mentito al suo ufficio risorse umane quando era giovane e stupido riguardo alle morti e ai funerali di sua madre e sua nonna. Disse che aveva bisogno del tempo libero per andare a un funerale, quando la persona non era morta.

Il tempo passò e si impegnò nel suo lavoro e nel suo datore di lavoro. Poi, sua madre si ammalò davvero e aveva bisogno che lui prendesse una pausa dal lavoro per aiutarla. Le sue precedenti menzogne ​​lo mettevano in una posizione sfortunata. Se ha confessato le sue bugie, la politica aziendale ha detto che la conclusione è stata la conseguenza.

Ma il tempo di FMLA era permesso solo ai parenti stretti, quindi senza confessare, non poteva prendersi il tempo per fornire le cure di cui sua madre aveva bisogno. Questo è un esempio, ma è buono. Puoi rovinarti per sempre mentendo alle Risorse Umane.

4. Hai mentito su qualcosa durante il processo di assunzione e colloquio prima che ti venisse offerto il lavoro. Il CEO di Yahoo Scott Thompson, che ha lasciato il lavoro dopo soli quattro mesi nel 2012, ha affermato di aver conseguito una laurea in informatica, quando non l'ha fatto. È stato costretto a dimettersi da amministratore delegato, e non è l'unico dirigente della compagnia sorpreso da una bugia. La maggior parte delle aziende ha una politica, e può anche dire sulla domanda di lavoro, che qualsiasi affermazione non veritiera può comportare la risoluzione.

Le aziende devono essere coerenti nelle loro pratiche, quindi se la tua organizzazione ha questa politica, non importa quanto tu sia apprezzata o apprezzata, potresti trovarti senza un lavoro. Il miglior consiglio? Non mentire durante il processo di assunzione per omissione o commissione. Non vuoi passare i prossimi 10 anni al lavoro cercando di nascondere le tue falsità. Ma non dire mai alle Risorse Umane se lo hai fatto.

5. L'altro partner o coniuge significativo potrebbe essere trasferito a un lavoro in un'altra città non commutabile dalla posizione corrente. Come con una serie di altri consigli, metterete la vostra carriera in attesa immediata.

La tua organizzazione non ti promuoverà o fornirà opportunità di sviluppo di carriera quando penseranno che te ne andrai. Potresti non essere idoneo all'assistenza educativa che i dipendenti devono spesso ripagare per anni di lavoro.

Questo è più un fallimento della carriera che dire al tuo datore di lavoro che stai cercando lavoro perché il datore di lavoro percepirà che hai meno controllo sul risultato. (Non dire mai alle Risorse Umane che stai cercando lavoro al di fuori della tua azienda, anche se potresti pensare che dire alle Risorse Umane ti aiuteranno a migliorare il tuo lavoro o la tua azienda, il momento di incoraggiare e partecipare al miglioramento è prima di iniziare a cercare un altro impiego.)

6. Stai lavorando in un secondo lavoro se il tuo attuale lavoro è a tempo pieno. Quando dici a HR che stai lavorando per un secondo lavoro, comunichi tutti i tipi di messaggi che potresti non voler dire. Il risultato? HR si meraviglia del tuo impegno nei confronti dell'azienda e del tuo attuale lavoro.

Si preoccupano che tu possa essere una ricerca di lavoro perché il lavoro attuale non paga le spese di mantenimento o hai bisogno di ulteriori sfide.

In ogni caso, ti sei portato alla loro attenzione. Un buon team delle risorse umane cercherà di scoprire le ragioni del secondo lavoro per determinare se c'è qualcosa che il tuo attuale datore di lavoro può offrire o fare. Il team delle risorse umane con cui non dovresti mai condividere nulla ti terrà contro di te e perderai l'accesso alle opportunità nel tuo attuale luogo di lavoro.

Inoltre, daranno la colpa a qualsiasi difetto da te esibito, come il lavoro mancante, il ritardo, l'indisponibilità per un incontro e così via, al tuo secondo lavoro. Irragionevole? Forse. Ma succede. Quindi, non dirlo alle risorse umane.

7. Hai citato in giudizio il tuo ex datore di lavoro per molestie, alloggi ADA o violazioni dei diritti civili. I dipartimenti delle risorse umane vivono nella paura di azioni legali, persino nei reparti buoni, etici, meticolosamente equi. Se sei mai stato citato in giudizio, comprendi la quantità di tempo che il personale deve investire, anche se hai ragione.

Inoltre, la causa EEOC che segue generalmente richiede più tempo ed energia ed espone anni di conservazione dei documenti da parte del personale al governo e agli avvocati, entrambe le entità che dovresti evitare a tutti i costi.

Quindi, non hai nulla da guadagnare se non il sospetto di lasciare che lo staff delle risorse umane sia a conoscenza di precedenti cause legali. Lo staff delle risorse umane considera anche che tu condivida queste informazioni con loro come potenzialmente minacciose per loro e per il tuo datore di lavoro.

Un sacco di reclami sono stati archiviati nel corso degli anni, e una tale azione legale può danneggiare le prospettive di lavoro. Se stai cercando lavoro, i datori di lavoro fanno discriminazioni (segretamente, come è illegale) quando sanno che hai citato in giudizio i datori di lavoro in passato.

8. Hai problemi medici che potrebbero causare interruzioni al flusso di lavoro quando hai bisogno di prendere tempo libero, andare in disabilità o cercare cure mediche estese. Se condividi le tue condizioni mediche o le informazioni in modo troppo dettagliato, potresti scoprire che il tuo datore di lavoro inizia a lavorare intorno a te come se non ci fossi. Il datore di lavoro sta cercando di proteggere la propria produttività, redditività e carico di lavoro; le tue assenze influenzerebbero negativamente il posto di lavoro.

Se crei una situazione in cui il datore di lavoro anticipa la tua assenza in futuro, stai generalmente dicendo addio ai trasferimenti, alle promozioni, alle opportunità e alle posizioni di leadership della squadra di prugne, per citarne alcuni esempi.

9. Hai ricevuto un DWI o DUI, a seconda della tua posizione, o sei stato altrimenti arrestato per reati quali evasione fiscale, frode, furto e così via. Sì, le attività e gli eventi che si verificano al di fuori del posto di lavoro sono affari personali e dovrebbero essere separati dal processo decisionale sul posto di lavoro. Tienili in questo modo. Non dire alle Risorse Umane ciò che non hanno bisogno di sapere.

A meno che un evento non minacci di fluire sul tuo posto di lavoro, nel qual caso, parla sempre alle risorse umane prima che siano accecate: la tua attività personale è privata. Ma se guidi un veicolo aziendale per affari e tu hai ricevuto un DUI, sei meglio che tu venga pulito.

Se lavori nel reparto contabilità e sei stato appena catturato a sottrarre migliaia di dollari alla tua chiesa, rischi di dire molto o dicendo o non dicendo. Conosci la tua azienda, ma la maggior parte dei professionisti delle risorse umane sono sostenitori della verità.

I datori di lavoro sono anche intelligenti nel fare controlli di background completi. Se stai facendo domanda per un lavoro, se hai un crimine nel tuo record, rivelalo quando richiesto sulla domanda. Se il datore di lavoro scopre in un controllo in background, non otterrai il lavoro.

Nel caso più eclatante, un praticante di HR incontrato, una società non è riuscita a fare un controllo approfondito su un nuovo gruppo di dipendenti. Più tardi, quando i dipendenti furono licenziati per aver rubato, tutti avevano precedenti penali. Uno era andato in prigione per incendio doloso e ora che era fuori di prigione, ha dovuto pagare una restituzione superiore a $ 100.000. Certo, stava rubando prodotti sul suo posto di lavoro dal suo lavoro di 12 dollari l'ora.

10. La tua vita personale, in generale, è in un caos. Oggetti come, hai paura del tuo ex fidanzato stalker, hai intentato una causa contro il tuo vicino, o non hai parlato con tua sorella in cinque anni, non appartenere al lavoro.

Consapevolmente o inconsciamente offuscano l'opinione sul posto di lavoro su di te come persona. Queste conclusioni possono influire negativamente sulla tua carriera e opportunità. Il datore di lavoro che prende le decisioni potrebbe non riconoscere mai che sta prendendo decisioni su di te in base a ciò che è noto sulla tua vita personale. Questo perché il pregiudizio inconscio è difficile da individuare o indirizzare.

Non dare al tuo datore di lavoro più informazioni di quelle necessarie per un ambiente di lavoro amichevole, coeso e orientato al lavoro di squadra. Fidati di questo. Ci sono davvero molte informazioni che le risorse umane non vogliono sapere.

(Un avvertimento: qualcosa che rischia di fluire nel lavoro o sul posto di lavoro dovrebbe essere condiviso con le risorse umane. Ad esempio, l'ex ragazzo stalker che ti prendeva in giro su Facebook e sul tuo cellulare, ma ora ha iniziato a presentarsi a i luoghi in cui ti trovi, devono essere condivisi come potenziali problemi di sicurezza sul posto di lavoro).

Non importa quanto tu sia bravo e competente nel tuo reparto risorse umane, tutte queste dieci cose forniscono informazioni che dovresti tenere per te. Gioca seguendo le stesse regole dei dipartimenti HR professionali. Se non è successo qui, e non influenzerà il tuo attuale lavoro o posto di lavoro, mantieni le informazioni a cui appartiene, a casa. Per fare eco a tanti dei tuoi colleghi in HR, non vogliamo sapere tutto di te. Quindi, tienilo per te.

Maggiori informazioni su HR

  • I nuovi ruoli del professionista delle risorse umane
  • Per favore, non lasciare che le risorse umane siano fraintese
  • Come pensa l'HR


Articoli Interessanti
Raccomandato
4 passaggi per la scelta di una carriera La scelta di una carriera è un grosso problema. Si tratta di molto più che decidere cosa fare per guadagnarsi da vivere. Quando pensi alla quantità di tempo che trascorrerai al lavoro, diventerà chiaro perché questa decisione è un grosso problema. Aspettatevi di essere sul posto di lavoro circa il 71% di ogni anno. Nel
Fai le cose giuste Alla ricerca di modi per impressionare un potenziale datore di lavoro? Vuoi far risaltare il tuo curriculum o la tua candidatura? Durante un periodo di due settimane, ho esaminato 485 curriculum e domande per 18 posizioni diverse. Ho intervistato 23 candidati e ho portato indietro sei per un secondo, più intenso giro di interviste.
Ci sono una serie di motivi per cui potresti essere di cattivo umore durante un'intervista. Forse sei frustrato con la tua ricerca di lavoro, o non credi davvero che il lavoro per il quale stai intervistando sia una buona idea. Forse hai semplicemente avuto una brutta mattinata o ti senti solo giù perché hai paura che non riuscirai a ottenere il lavoro.
Dall'esperienza personale di un ex consulente operativo presso Deloitte, uno specialista in clienti con processi interni rotti e gestione incompetente, arriva questo caso di studio prolungato in problemi di assistenza alla clientela. La società coinvolta in questo caso sarebbe, a suo avviso, tra i peggiori di quei clienti.
Hai una buona ragione per rimanere a casa dal lavoro? Quando ti svegli con un mal di stomaco o un naso chiuso, è il tuo primo pensiero "Oh no" o pensi che sia giusto passare una giornata di malattia anche quando non sei malato? Se sei un membro del primo campo, potresti essere sottoutilizzando i tuoi giorni di malattia, ma se ti consideri tra i secondi, potresti abusarne.
Lo staccato nitido di un M-16 risuona, punteggiato dall'infausto cannoneggiamento di molte altre mitragliatrici ed esplosioni. Un sergente istruttore dell'esercito urla istruzioni sul tumulto dei combattimenti mentre i marinai armati si vestono in mimetica del deserto e l'armatura colpisce la terra e si prepara a ingaggiare il nemico mentre la serenità di una pacifica mattina di primavera a Fort Jackson, SC, si trasforma in un campo di battaglia realistico .