Attività commerciale

10 passi per fare un grande annuncio pubblicitario

Come creare annunci pubblicitari efficaci in dieci passi

I consumatori non guardano più ai cartelloni nello stesso modo in cui lo facevano venti o trenta anni fa. Mentre possono ancora essere considerati uno spazio pubblicitario premium, i consumatori sono assorti nei loro smartphone, tablet e sistemi di gioco. Gli occhi sono giù, non in alto, per gran parte delle nostre vite.

Tuttavia, ciò non significa che la pubblicità su cartelloni pubblicitari debba essere scontata o ignorata. I cartelloni pubblicitari sono ovunque, e anche se ne ricordiamo solo una manciata, possono comunque avere un forte impatto sul marchio.

Con la pubblicità esterna che aumenta la posta in gioco e diventa sempre più competitiva, oltre alla pubblicità digitale che diventa il mezzo di scelta, è importante sapere come far valere la tua pubblicità. Pronto a fare il grande passo e fare qualcosa di veramente creativo? Ecco 10 strategie per garantire che il tuo tabellone abbia la più alta possibilità di essere notato e, cosa ancora più importante, ricordato.

1: sei parole o meno è l'ideale.

Considerando che siamo in movimento quando leggiamo i cartelloni pubblicitari, non abbiamo molto tempo per inserirli. Sei secondi sono stati considerati la media del settore per la lettura di un tabellone. Quindi, circa sei parole è tutto ciò che dovresti usare per far passare il messaggio. Puoi spingerlo a qualche parola in più a seconda della loro lunghezza e facilità di lettura, ma come regola generale, less is more here. La concisione è dura, ma i titoli che sono piccoli paragrafi non vengono letti. E questo significa che se hai una marca, un prodotto o un servizio complesso, dovresti stare lontano dai cartelloni pubblicitari.

2: Ricevi notato, ma non essere una distrazione enorme.

La maggior parte delle volte, i cartelloni pubblicitari sono rivolti a conducenti, motociclisti, ciclisti o pedoni (ecco perché hai solo pochi secondi per ricevere un messaggio). Ciò provoca un dilemma interessante per l'inserzionista; vuoi farti notare, ma non vuoi essere responsabile per incidenti gravi, o anche minori.

Gli iconici annunci pubblicitari "Hello Boys" di Wonderbra ne sono stati colpevoli. I piloti erano così affascinati dalla scissione di Eva Herzigova che si stavano schiantando contro pali, mediane e persino a vicenda. Quindi, mentre la distrazione è fondamentale in molti mezzi, è un buon equilibrio con il cartellone pubblicitario.

3: Questo non è il posto per la risposta diretta.

Ci sono alcuni cartelloni pubblicitari veramente orribili coperti da numeri di telefono e indirizzi di siti web. E senza dubbio, il 99, 9% delle persone che effettivamente leggono il cartellone non chiamerà né visiterà il sito. Un cartellone pubblicitario è un mezzo pubblicitario secondario, il che significa che è l'ideale per la creazione di brand e il supporto di una campagna, ma non può fare il lavoro pesante. Se vuoi una conversazione più intima con il tuo pubblico di destinazione, usa pubblicità stampata, televisione, radio, volantini, siti web e direct mail. Cartelloni pubblicitari sono il mezzo sbagliato per qualcosa di diverso da un messaggio veloce. Tuttavia, se il tuo sito web o numero di telefono è il titolo e ha senso, allora hai un'eccezione alla regola.

4: Sii intelligente, ma non troppo intelligente.

Un tabellone pubblicitario noioso sarà ignorato. Un cartellone intelligente attirerà l'attenzione e lascerà un'impressione duratura. Un cartellone che sta cercando di essere troppo intelligente, beh, si perderà sul pubblico.

Di norma, non vuoi che i cartelloni pubblicitari facciano scalpore e si chiedano cosa sta succedendo. Metafore visive complesse non vanno bene qui. Dicono che la pubblicità dovrebbe essere come un puzzle da risolvere, dà al pubblico un senso di appagamento per sapere che l'hanno capito. Ma i cartelloni pubblicitari dovrebbero essere molto più semplici di così. Sii intelligente, divertiti, ma non dare alle persone enigmi che Einstein avrebbe difficoltà a risolvere. Sei nel business della pubblicità, non mostrare quanto sei intelligente.

5: The More Billboards, The Better.

Un tabellone non è economico. Ma non è nemmeno molto efficace. I cartelloni pubblicitari sono un mezzo di mercato di massa, ma hanno bisogno di supporto. Quindi, ne vuoi più di uno, e vuoi quanti più occhi possibili su di loro. Ogni tabellone ha una valutazione, denominata Punti di valutazione lordi (GRP). Si basa su traffico, visibilità, posizione, dimensioni e così via.

Questa valutazione ti dà un punteggio di visualizzazione compreso tra 1 e 100. Se è 50, significa che almeno il 50% della popolazione nella zona vedrebbe una delle tue schede almeno una volta al giorno. Se hai solo una tavola, le tue probabilità di impatto sono ovviamente inferiori rispetto a quelle che hai quattro o cinque. Vuoi davvero una proiezione di 100, ma non sarà economico. Puoi aspettarti di pagare decine di migliaia di dollari per 50 risultati per un mese. In una zona importante come New York, il prezzo aumenta.

6: Non dirlo, mostralo.

Diventa creativo con le tue idee cartellone. Un cartellone piatto è lo standard, ma non deve essere la norma. Puoi andare in 3D, avere parti mobili, far interagire persone e persino animare il tuo tabellone. Non c'è motivo per cui debba essere solo un annuncio di stampa semplice e di grandi dimensioni. Questa è la tua opportunità di fare qualcosa di accattivante e memorabile, quindi prendilo. Il lato positivo di questo è che può creare ulteriore stampa, gratuitamente. Un primo esempio di questo è il tabellone per le affissioni simulato che ha ottenuto una copertura maggiore da più stazioni di notizie. Il prezzo della scheda 3D era leggermente superiore al costo di una normale opera d'arte, ma si è ripagato molte volte con centinaia di migliaia di impressioni PR.

7: Evita la ripetizione di qualsiasi tipo

Hai uno spazio premium con cui lavorare qui. Costa un sacco di soldi per mettere un cartellone pubblicitario, e continua così, quindi usa ogni centimetro dello spazio con saggezza. Se stai usando un titolo che spiega la tua visione, stai sprecando parole. Se le tue immagini sono noiose o non si riferiscono al prodotto, stai sperperando la tua opportunità. Come tanti grandi copywriter e direttori artistici ti diranno, la concisione è tutto.


8: Keep It Simple, Stupid

Un cartellone è una lettura veloce. Il più delle volte, lo vedi mentre lo superi a 55 miglia all'ora nella tua auto, quindi è necessario far passare il messaggio nel modo più efficace. Questo non è il posto giusto per i direttori artistici per sperimentare layout complessi, o per i copywriter per diventare poetici. Il cartellone è un pugno in faccia, e più semplice è, più potente è quel pugno.


9: diffidare delle dimensioni del logo

Uno dei più pappagallati feedback dei clienti mai dati in pubblicità è "rendere il logo più grande". La ragione è facile da capire. Il cliente paga un sacco di soldi per pubblicizzare il suo marchio e vuole che i consumatori se ne vadano con quel marchio piantato saldamente nelle loro teste. Tuttavia, c'è un atto di bilanciamento che deve essere giocato. Troppo grande, è horsey e distrae dal messaggio. Troppo piccola, è una pubblicità intelligente per un marchio con cui nessuno si connette. Dire che, a volte non mostrando il logo, può essere un potente marchio di per sé. Il whisky di Chivas Regal una volta produceva pubblicità senza etichette o loghi, perché quelli che sanno sanno. Questa è una grande eccezione alla regola.

10: Fai il test della "lunghezza del braccio"

Quindi, hai seguito tutte le regole di cui sopra. Hai progettato te stesso un fantastico cartellone pubblicitario. È pulito, è conciso, ha colori contrastanti, è interessante e funzionerà. Ma sarà visto? Sarà letto e compreso? Ecco un breve test per assicurarti di non sprecare tempo e denaro per tutti. Stampa il tuo cartellone alle dimensioni di un biglietto da visita. Ora, tienilo a portata di mano. Stai ancora ricevendo tutto ciò che eri quando è stato visualizzato sul tuo monitor da 27 "? In caso contrario, entra e perfeziona .Questo deve fare un pop. E ricorda, hai circa 5-10 secondi per far passare il tuo messaggio.

Raccomandato
Se stai pensando di unirti alla US Navy o lo hai già fatto, potresti voler diventare un ufficiale incaricato. Fornendo molti percorsi a una commissione, la Marina può soddisfare più efficacemente le sue esigenze di personale tenendo conto di una varietà di circostanze individuali. La strada giusta per ogni individuo è determinata dal bilanciamento di due fattori fondamentali: ciò che la Marina ha bisogno di equipaggiare la flotta e ciò che la persona è qualificata per fare. Ecco a
Il modo migliore per i bambini di conoscere i soldi è per loro di doverne gestire alcuni. Quando i bambini hanno soldi in tasca, così hanno la possibilità di comprare cose che vogliono partecipare a divertenti attività con i loro amici, finiscono per imparare a fare budget, bisogni vs desideri e molto altro ancora! Co
Aiutare le persone a gestire e investire i loro soldi è il lavoro dei consulenti finanziari. Mentre quelli nel settore dei servizi finanziari possono avere diplomi e certificazioni di alto livello, senza competenze di vendita, tutta l'istruzione e la formazione non sono altro che decorazioni per pareti.
Spesso nelle interviste di lavoro, riceverai una domanda su come contribuirai alla compagnia. I datori di lavoro vogliono sapere che, se assunti, in qualche modo aggiungerete valore all'organizzazione. Questa domanda ti dà la possibilità di spiegare cosa ti distingue da tutti gli altri candidati e come sarai un vantaggio per quella particolare azienda.
Jonathan Papernick è l'autore delle raccolte di storie * The Ascent of Eli Israel *, * There Is No Other * e * The Book of Stone *. La sua fiction è apparsa in numerose riviste letterarie tra cui, * Nerve *, * Post Road *, * Green Mountains Review *, * Night Train *, * Blunderbuss *, * Folio * e * Confronto *.
Puoi imparare e rafforzare la tua intelligenza emotiva Abilità sul lavoro I manager e gli altri impiegati possono sviluppare l'intelligenza emotiva? Mentre alcuni ricercatori credono che l'intelligenza emotiva sia una caratteristica innata, altri credono che l'intelligenza emotiva possa essere appresa e rafforzata.