Attività commerciale

10 motivi per cui i tuoi dipendenti odiano le feste

Puoi risolvere questi motivi per far sì che la tua parte riconosca i contributi dei dipendenti

È di nuovo il periodo delle vacanze ed è l'ora della festa aziendale. Che si tratti di un Natale, di un nuovo anno o di un party di fine anno, la tua azienda ne ha uno ed è fantastico. Fai un grande sforzo per la festa, ma i tuoi impiegati sembrano piuttosto poco entusiasti. Perché?

Ecco 10 motivi per cui i tuoi dipendenti detestano la festa.

1. Si addebita ai dipendenti di partecipare

Ecco un piccolo suggerimento: se qualcosa costa, non è una festa. Certo, i tuoi dipendenti possono divertirsi, ma una festa è qualcosa che l'ospite dà ai suoi ospiti. All'università, tutti si preparavano per mangiare e bere, ma questo non è un college.

Quando fai assumere ai dipendenti un biglietto per se stessi e per il loro più uno (se è permesso partecipare), non sembra un regalo da parte del datore di lavoro. Questo ha senso, ovviamente, perché non lo è. Anche se l'azienda copre la maggior parte del costo, i dipendenti non vogliono pagare per andare a una festa.

2. È un evento serale e i più non sono invitati

È la tua azienda, quindi vuoi solo impiegati lì. Questo ha perfettamente senso, tranne per il fatto che i tuoi dipendenti ti vedono tutti i giorni tutti i giorni. Vogliono trascorrere il fine settimana con i loro altri significativi.

Dovendo lasciare quella persona a casa in modo che possano andare a un obbligo di lavoro non si sente come una festa. Se si desidera un evento solo dipendente, tenerlo durante l'orario di lavoro. Se vuoi un evento serale, paga per gli altri significativi dei tuoi dipendenti

3. Babysitter richiesti

Mentre le serate per soli adulti sono grandiose, se un sacco del tuo staff ha bambini piccoli, diventa una spesa importante e un dolore al collo per venire alla tua festa. Non tutti hanno una nonna che vive nella porta accanto. La maggior parte delle persone deve assumere e pagare per una babysitter. Sì, era la loro scelta da riprodurre. Ciò non significa che trovare una baby-sitter durante le intense festività natalizie sia facile, soprattutto quando i dipendenti sono programmati per più eventi festivi.

4. Bambini ovunque

Il rovescio della medaglia, se inviti i bambini, la festa può trasformarsi in una festa per bambini, il che va bene se il tuo staff è composto solo da famiglie. Ma è probabile che lascerai i tuoi dipendenti senza figli a sentirsi come se non fossero nemmeno ospiti alla festa. Se stai pensando che non puoi vincere su questo, hai ragione.

Se la tua festa richiede babysitter, le persone con bambini piccoli possono sentirsi spente e se hai una festa di famiglia, i tuoi dipendenti senza figli si sentiranno trascurati e sottovalutati. La chiave qui è conoscere i dipendenti e cosa funzionerà meglio per loro. Ricorda che la festa non riguarda te, si tratta di premiare i tuoi dipendenti per i loro contributi.

5. Cibo scadente

Una festa è buona solo quanto il cibo e le bevande, e se affittate la lussuosa sala da ballo dell'hotel e poi spendete poco per il cibo, la gente sarà annoiata. Inoltre, non puoi più semplicemente assumere che tutti possano mangiare tutto. È necessario prendere in considerazione le principali allergie e disporre di opzioni vegetariane e (a volte) vegane.

Sì, è impossibile soddisfare ogni piccola considerazione dietetica, ma devi provarci. Se la tua azienda è piccola, dovresti essere in grado di soddisfare le esigenze di tutti. In un gruppo più ampio, considera di pre-ordinare le persone o di rendere il menu disponibile in anticipo in modo che le persone non si presentino a una festa dove non possono mangiare nulla. Oppure, rendere la cena a buffet con una varietà di scelte per soddisfare le esigenze di ogni dipendente.

6. La frequenza è volontaria

Molte aziende hanno feste in cui non devi venire, ma, se non vieni, i gestori noteranno la tua mancata partecipazione e la manterranno contro di te. "Jane non è una giocatrice di squadra, non è nemmeno venuta alla festa". Se hai intenzione di non partecipare alle persone, chiariscila. Non dire che la frequenza è volontaria e non lo intendi.

Inoltre, tieni presente che ci sono molte persone che hanno motivi religiosi o personali per cui potrebbero non voler partecipare a una festa. Se è etichettato come una festa di Natale, potresti avere dipendenti di altre religioni che si sentono esclusi. Se si dispone di alcol a flusso libero, si potrebbe avere un alcolista in ripresa per il personale che preferirebbe non partecipare. Rendere la partecipazione alle feste natalizie veramente volontarie.

7. Tutti si ubriacano

Il consumo eccessivo di alcolici non deve essere tutto per rendere scomoda la festa. Quando tutti sanno che il direttore del marketing si sbronza e si prende in giro, nessuno vuole vederlo accadere. Quando il direttore delle vendite ha troppo da bere e dimentica la sua formazione sulle molestie sessuali, il suo comportamento può aprire la società a potenziali responsabilità. Inoltre, se servi alcolici, hai bisogno di un modo per garantire che le persone tornino a casa in sicurezza.

8. Lunghi discorsi esecutivi

Sei il capo ed è grandioso. Ma nessuno vuole sentire molto da te alla festa. Se hai la tendenza a fare un lungo discorso su qualcosa, la gente eviterà il tuo partito come la peste. Ecco cosa puoi dire, "Siamo così felici di averti tutti qui stasera. Abbiamo avuto un ottimo anno e vorrei ringraziarvi per tutto il vostro duro lavoro. Buona serata."

Questo è praticamente il limite. I dipendenti non vogliono ascoltare un rapporto di fine anno o una critica all'ultima campagna pubblicitaria. Non vogliono sentire i tuoi pensieri più intimi sul piano per il futuro. Salva quelli per un incontro. I dirigenti dovrebbero tenere la bocca chiusa durante la festa.

9. Parti A e B.

Va bene che un manager abbia una festa e inviti i suoi report diretti. Non va bene, perché l'amministratore delegato lanci una festa e inviti solo certe persone (a meno che non siano solo i suoi rapporti diretti). Mentre le persone non sono pagate la stessa quantità di denaro, non è un buon messaggio inviare i dipendenti di livello inferiore che non sono abbastanza buoni per la festa cool.

Se la tua azienda è troppo grande per invitare tutti, quindi non avere un party aziendale - avere capi divisione o qualsiasi livello è pratico - organizzare una festa con tutti coloro che hanno segnalato fino a loro invitati. Dividi le parti in base alla posizione o alla funzione. Tutto va bene, purché le parti siano uguali. I dipendenti del quartier generale non dovrebbero avere caviale e champagne mentre i dipendenti del magazzino ricevono pizza e soda. (Anche se, francamente, molte persone preferirebbero quest'ultima.)

10. Dare il dono forzato

Ricorda la regola dei regali di Miss Manner in ufficio: Scendono, non aumentano. Ciò significa che l'amministratore delegato non riceve mai, mai, un regalo dai suoi dipendenti. Al massimo, possono darle un biglietto, una scatola di cioccolatini di gruppo, o biscotti fatti in casa, ma mai nulla oltre a questo.

Non organizzare una festa in cui i dipendenti debbano fare una doccia alla squadra senior con doni e lodi. Dovrebbe sempre andare dall'altra parte. Polly-Anna, White Elephant Exchanges e Secret Santas sono divertenti fintanto che la partecipazione è veramente volontaria (vedi sopra) e c'è un limite di prezzo che viene rigorosamente applicato.

Non chiedere mai, mai, perché un collega non partecipi. "Sono solo $ 20!" Potreste dire. Ma non sai se il tuo collega gestisca un mutuo da solo perché suo marito è stato licenziato e sua suocera si è appena trasferita. Ricorda, le attività divertenti sono divertenti solo se sono volontarie.

Se i tuoi dipendenti non saltano di gioia all'annuncio della festa di quest'anno, guarda questo elenco di 10 articoli e scopri cosa stai facendo di sbagliato. Assicurati di correggere i tuoi errori per assicurarti che i tuoi dipendenti si godano la stagione delle ferie legate al lavoro.

Raccomandato
College Majors per area accademica La scelta di un college maggiore era già abbastanza difficile quando c'erano solo 50 anni. In questi giorni, ci sono centinaia di major in tutto, dall'astronautica alla viticoltura. E non è un imbarazzo di ricchezza per lo studente universitario che cerca freneticamente di sceglierne uno - è un imbarazzo per la schiacciante sensazione. F
Cos'è una certificazione CPM? Certified Public Manager è una certificazione guadagnata da coloro che vogliono promuovere la loro carriera di servizio pubblico. Offre ai partecipanti una comprensione più ampia di come funziona il governo. CPM vs MPA La certificazione CPM è meno prestigiosa della laurea, ma è spesso più pratica per i dipendenti pubblici di metà carriera ottenere un CPM anziché un MPA. I part
L'ottanta percento dei cercatori di lavoro afferma che la loro rete li ha aiutati a trovare un lavoro. Se non hai ancora sfruttato il tuo, potresti non avere la chiave per approdare al lavoro dei tuoi sogni. Ma non lo saprai mai con certezza a meno che non ti allunghi per chiedere un rinvio. Questo spesso significa andare oltre la tua rete immediata e contattare persone che condividono una conoscenza reciproca con qualcuno che conosci
Quali lavori ci sono nello sport? Alcune persone atleticamente dotate sono destinate a una carriera redditizia nello sport, ma ci sono anche molti lavori sportivi che non si svolgono in campo o in campo. Se hai appena chiamato Rivals.com per scoprire che sei proiettato per essere redatto nel primo turno della bozza dell'Associazione Nazionale di Basket, congratulazioni per quello che promette di essere una redditizia carriera sportiva
Prestare attenzione ai segnali di allarme quando si valutano gli stage Come sapere se uno stage è legittimo Internet è una risorsa straordinaria soprattutto quando si tratta di trovare tirocini e posti di lavoro. Ci sono così tante opportunità disponibili che tutto ciò che devi fare è identificare i programmi o cercare stage in un particolare settore o settore. Potr
Le offerte M & D possono aiutare le etichette Small Record Nell'industria musicale, un accordo di produzione e distribuzione (comunemente noto come accordo M & D) si riferisce a un accordo contrattuale standard tra un'etichetta discografica e un distributore musicale. Nell'ambito di un accordo M & D, il distributore paga i costi di produzione di un album a partire dal processo di stampa, fino alla stampa delle etichette