Attività commerciale

10 Più Dumb Things Managers Do

Comportamenti di senso comune che i manager possono esibire invece

Vuoi sapere cose più stupide che fanno i manager? Puoi evitare di fare le cose stupide che fanno i manager che minano la loro efficacia, se sai cosa sono.

Durante un'intervista con un manager esperto, mentre compila questo elenco di cose stupide che fanno i manager, ha detto, "Il più grande errore che ho visto fare ai manager - e l'ho visto diverse volte - è dare per scontato che tu sappia cosa sta succedendo."

Ha anche aggiunto la sua citazione preferita di Peter Drucker, consulente di gestione, educatore e autore, "La maggior parte di ciò che chiamiamo gestione consiste nel rendere difficile per le persone portare a termine il proprio lavoro."

Dato che uno dei primi dieci motivi principali che i dipendenti potrebbero odiare i loro manager è il grado in cui il loro manager contribuisce alla loro capacità di portare a termine il proprio lavoro, questa è una potente dichiarazione di Drucker.

Mentre leggi le dieci cose stupide che i manager fanno, chiediti che cosa stai facendo e perché. Vedere e riconoscere un problema è un buon primo passo verso una cura e curarli è necessario se si vuole diventare un efficace manager che contribuisca.

10 dei Dumbest Things Managers Do

Puoi evitare queste trappole di cattiva gestione che ti impediscono di gestire efficacemente dipendenti e progetti. Inizia con consapevolezza di te stesso mentre consideri il tuo stile di gestione.

Nei tuoi sforzi per essere sempre aggiornato sulle cose nel tuo reparto, spingere l'onere ai dipendenti. Richiedere report scritti e aggiornamenti che si accumulano sugli scaffali, chiedere proposte scritte prima di dare il via ai progetti e organizzare riunioni senza fine in modo da rimanere nel loop su tutto, è solo una cattiva gestione.

Decidi cosa devi sapere e quando, stabilisci un percorso di feedback critico per ogni lavoro e progetto, e organizza la tua riunione settimanale con i membri del tuo staff. Assicurati che i dipendenti comprendano gli obiettivi e che dispongano di informazioni sufficienti per prendere decisioni informate. Quindi, togliti di mezzo.

Agire come un pigro fannullone. Il dipendente che assume un ruolo dirigenziale e poi, poco, delegando il proprio lavoro ad altri dipendenti, è universalmente disprezzato. I dipendenti che sono responsabili di riprendere il gioco sono risentiti e infelici. Niente fa sì che l'ambiente di lavoro veda la negatività più rapidamente di un boss scansafatiche.

Le storie sui boss che navigano sul web e chattano su Facebook tutto il giorno sono prevalenti in questa era di internet. Quando lavori al computer può far pensare al mondo che stai effettivamente lavorando, non pensare di poterti lasciare a bocca aperta. I tuoi dipendenti lo sanno e potrebbero anche fare il tuo tempo online.

Ascolta e rispondi prima ai denuncianti. Se i dipendenti che si lamentano ricevono la maggior parte della tua attenzione, trasformerai tutti i membri dello staff che li riportano in lagnanze e lamentele. Ciò si verificherà soprattutto se gli altri dipendenti percepiscono che i problemi dei reclamatori vengono risolti per primi.

Ciò è dannoso per la motivazione se i dipendenti pensano che i reclamatori ricevano più risorse e attenzione da parte tua. Chi ha bisogno di questo? I bravi manager rispondono a tutti i dipendenti che redigono rapporti e danno la priorità a problemi e opportunità in base al loro impatto sugli obiettivi e sul lavoro del dipartimento.

Condividi troppe informazioni personali con dipendenti che ti segnalano. I tuoi dipendenti possono ascoltare educatamente, dopo tutto, chi vuole essere dal lato cattivo del capo? Ma a loro davvero non interessa, e loro davvero non vogliono saperlo. Inoltre, i dettagli eccessivi sulla tua vita personale e familiare possono intaccare il loro rispetto per te e la tua competenza come manager.

Un manager di una società di medie dimensioni parlava incessantemente della sua vita privata mentre teneva tutto il personale in cattività durante la riunione settimanale dello staff. Non solo ha influenzato la loro opinione su di lui, ma ha anche influenzato negativamente la loro squadra e la capacità della squadra di portare a termine il proprio lavoro. Inoltre, molti di loro hanno speso tutte le ricerche di lavoro nel tempo libero se non avessero avuto opzioni interne da considerare.

La mente legge. Non fare mai supposizioni su ciò che un dipendente sta facendo, pensando, pianificando e / o il significato di una di queste azioni senza chiedere al dipendente. Non dare per scontato che tu sappia, o possa concludere da quello che vedi, che hai capito cosa voleva dire il dipendente. Questo è particolarmente importante nelle situazioni che potrebbero portare a un'azione disciplinare.

In uno studio legale dove lavora un collega, un avvocato stava usando Facebook al lavoro (per motivi reali legati al lavoro, stava monitorando il profilo di Facebook di un querelante in una causa legale, per vedere se lei riusciva a catturarlo facendo qualcosa che afferma di avere non può fare a causa di infortuni sul lavoro).

Ha lasciato l'ufficio senza uscire da Facebook. Uno dei soci della sua azienda lo notò e, invece di limitarsi a registrarla e dirla in seguito, pubblicò un odioso messaggio di stato a suo nome. "Forse questo le insegnerà una lezione su come non usare Facebook al lavoro." Capo stupido.

Ascoltare pettegolezzi o scambiare informazioni sui membri dello staff con altri dipendenti del dipartimento o, se è per questo, con chiunque. La tua relazione con i dipendenti che ti riferiscono deve rimanere riservata. Ciò che discuteranno con te deve rimanere con te.

È oltre sconcertante sentire il tuo capo rilasciare casualmente informazioni su un collega. Può avere un impatto sulla relazione che il dipendente ha con il collega. Tuttavia, influenza sempre la tua relazione con il tuo membro dello staff. Lui o lei penserà a te come a un pettegolezzo e non si fiderà mai più di te. Questo è disastroso quando la fiducia costituisce il fondamento di ogni importante relazione sul lavoro.

Non riesci a pensare oltre il tuo piccolo mondo e, quindi, trascuri di comunicare informazioni importanti ai dipendenti. Sei la fonte di molte delle informazioni che i tuoi dipendenti ricevono ufficialmente al lavoro. I dipendenti si adattano molto meglio al cambiamento quando sanno che i cambiamenti stanno arrivando.

Inoltre, hanno bisogno di sapere in che modo i cambiamenti potrebbero influire su di loro e sul loro lavoro e lavoro quotidiano. I dipendenti si adattano molto meglio al cambiamento quando lo vedono arrivare, sono preparati e hanno il tempo di elaborare le possibilità, prima che colpiscano l'asfalto.

Alcuni manager non riescono a comunicare perché accumulano informazioni come potere. Altri falliscono perché le informazioni vengono perse nella loro attività quotidiana. Altri manager non comprendono o valutano l'impatto delle informazioni sui dipendenti nel loro dipartimento. Qualunque sia la ragione per nascondere le informazioni, è controproducente.

I dipendenti hanno bisogno di tutte le informazioni che è possibile offrire per svolgere efficacemente il proprio lavoro. Forse è il momento per te di applicare come minimizzare la resistenza per passare alla descrizione del tuo lavoro.

Se sei il proprietario dell'azienda o un manager, chiedi ai dipendenti di fare il tuo lavoro personale, o promuovere le tue iniziative personali in orario aziendale, è un no-no. I dipendenti si risentono nel fare il tuo lavoro personale e non spostano il tuo reparto più vicino al raggiungimento degli obiettivi. Sul tema del lavoro personale, in alcune situazioni, i dipendenti dovevano creare e pubblicare calendari e newsletter per qualsiasi cosa, dalle logge massoniche alle chiese alle associazioni di quartiere.

Ad altri viene chiesto di contribuire agli affari del manager in altri modi: baby sitter la sera, abbandono di vestiti agli addetti alle pulizie, volontariato in occasione di eventi di beneficenza. Qualsiasi cosa richiesta da un dipendente, fatta da un manager che ha qualche potere sul successo del dipendente al lavoro, è fuori linea e dovrebbe essere messa al bando.

I dipendenti non sono il tuo personale personale né le tue commissioni. Il lavoro al di fuori è solo quello, e appartiene al di fuori del lavoro e delle relazioni di lavoro.

Usare in modo improprio il sistema di valutazione dell'azienda e non fornire feedback regolari sulle prestazioni ai dipendenti. Ogni dipendente ha bisogno di feedback regolarmente. Un feedback efficace si verifica il più vicino possibile all'incidente o all'evento che è umanamente possibile.

Il feedback è un modo importante in cui i dipendenti imparano e crescono nel loro lavoro e nelle loro carriere. Aspettare fino a quando una valutazione annuale delle prestazioni per fornire un feedback è crudele e non serve gli interessi del vostro dipartimento o organizzazione.

Trattenere informazioni che avrebbero aiutato un dipendente a crescere fino a quando una revisione annuale è semplicemente sbagliata. Inoltre, l'uso improprio di una valutazione annuale distrugge la fiducia dei dipendenti e crea un ambiente in cui i dipendenti hanno paura di commettere errori.

Dire ad un impiegato alla revisione annuale che li voti 3 o 4 invece di 5 perché ognuno ha spazio per crescere è una sciocchezza. Allo stesso modo, dire a un buon impiegato che è classificata a 3 in modo che abbia qualcosa a cui aspirare, distrugge, non aumenta, motivazione.

Esibire una mancanza di risolutezza o cercare di accontentare tutti. I migliori manager sono leader e forniscono ai dipendenti la sensazione di poter contare su di prendere decisioni. I dipendenti potrebbero non sempre gradire o accettare la decisione, ma ritengono che il gestore abbia attentamente considerato i fatti e raggiunto una decisione ponderata. È molto più semplice seguire un manager che prenderà una decisione ed eseguirà le azioni richieste.

Un manager che oscilla sugli obiettivi, cambia la sua mente, muove il gruppo in nuove direzioni sulla base di un nuovo feedback alla goccia di un cappello, e non sembra mai sicuro della direzione appropriata, farà impazzire gli impiegati. Questi manager alienano i dipendenti a cui viene chiesto costantemente di iniziare, riavviare e cambiare direzione.

I dipendenti non rispettano i manager che cambiano direzione in base al cambio di feedback del capo. Puoi provare a compiacere il tuo capo, la maggior parte dei dipendenti lo fa, ma non a rischio di apparire indeciso e di favorire i guadagni a scapito del personale che redige rapporti.

Pensieri conclusivi su Dumb Things Managers Do

Nei precedenti articoli, dieci responsabili degli errori hanno fatto in modo che la gestione delle persone venisse esaminata. Abbiamo anche considerato 5 gestori di cose stupide. Avrai voglia di dare un'occhiata a questi pezzi per ulteriori informazioni sui manager di cose stupide.

I dipendenti che diventano cattivi manager sono spesso bravi artisti individuali che sono stati promossi per un insieme di competenze che hanno poco o nulla a che fare con il loro nuovo lavoro come manager. E mostra.

Non lasciare che queste cattive abitudini e azioni mal concepite ostacolino il tuo successo come manager. Queste dieci cose stupide aggiuntive rientrano tutte nella categoria di cose che fanno i cattivi manager. Non cadere nella trappola. Il tuo successo come manager dipende dalla tua capacità di evitare di fare cose stupide che allontanano i dipendenti e compromettono la tua capacità di guidare il tuo dipartimento.

Maggiori informazioni sulla gestione dei gestori

  • Come diventare un manager I dipendenti vogliono seguire
  • Domande di intervista di lavoro di abilità di gestione
  • Altre domande di intervista di lavoro di gestione dei campioni
  • Cos'è la gestione dei talenti - Davvero?

Raccomandato
La gestione delle risorse dell'equipaggio, nota anche come Cockpit Resource Management, o CRM, è un concetto di gestione della cabina di pilotaggio che prevede l'utilizzo approfondito da parte del pilota di tutte le risorse disponibili, sia all'interno che all'esterno della cabina di guida.
Primo e Secondo Viaggio a MEPS - Welcome To The Military La maggior parte delle persone che si arruolano in servizio attivo fanno due viaggi alla stazione di processamento dell'entrata militare (MEPS). Il primo viaggio (descritto nei nostri articoli, MEPS at a Glance e The MEPS Experience ), è per la determinazione iniziale della qualifica e l'arruolamento nel programma di arruolamento ritardato (DEP).
Qualunque cosa tu stia vendendo, ogni vendita segue più o meno lo stesso schema. Ognuno include quasi sempre sette passaggi in una forma o nell'altra. I venditori non sempre pensano in termini di determinate fasi di una vendita come eventi diversi, ma, in realtà, lo sono - e sono tutti necessari per far avanzare il processo di vendita.
Cose da sapere prima di entrare in un accordo Un contratto con il tuo produttore è una parte importante del processo di registrazione. I contratti con i produttori musicali proteggono tutti coloro che sono coinvolti nella registrazione esplicitamente specificando doveri e compensazioni. Tuttavia, molte volte i musicisti emergenti sono tentati di firmare un contratto di produzione che non capiscono solo per ottenere un grande produttore di nomi a bordo.
La configurazione di Facebook delle impostazioni di privacy predefinite è mirata ad invadere la tua privacy e spesso ti costringe a condividere i tuoi dati e i dati dei tuoi amici se vuoi utilizzare le app. Twitter è molto meno invadente e non ti obbliga a condividere i tuoi dati, o di quelli a cui sei associato, finora.
Le probabilità sono che il tuo prodotto non sia l'offerta più economica nel tuo settore. Ma non pensare a questo come a un problema; in effetti, un prezzo più alto può effettivamente aiutarti nei tuoi sforzi di vendita. Dopotutto, tutti conoscono il detto: "Ottieni ciò per cui paghi". Se